Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 17 dicembre 2017
Articolo di: lunedì, 31 luglio 2017, 9:57 m.

«Ha aperto il gas e con l’accendino l’ha fatto esplodere»

Chiusa l'inchiesta per l'esplosione a Sagliano Micca

E’ stata chiusa l’inchiesta per la tremenda esplosione del 18 febbraio dell’anno scorso a Sagliano Micca che sventrò un’abitazione e ne danneggiò in modo serio altri cinque edifici. Secondo la piemme Mariaserena Iozzo, responsabile di quel disastro è Ezio Cantele, 36 anni, proprietario dell’abitazione sventrata di via Roma, la strada che taglia in due il paese, dove quella sera di un anno e mezzo fa, un minuto prima che il vicino campanile suonasse le otto, si era verificata la fuga di gas che aveva provocato una tremenda esplosione, come una bomba, che aveva divelto portoni, gonfiato saracinesche e persiane, mandato in frantumi decine di vetri e fatto crollare su se stesso, come un castello di carte, il vecchio edificio di ringhiera disposto su tre piani. Poteva essere una strage. E’ stato invece un miracolo che lo stesso Cantele avesse riportato ustioni tutto sommato lievi rispetto all’entità dell’evento e rimanesse ferita solamente un’altra persona, un pensionato di 85 anni colpito dallo spostamento d’aria mentre si trovava nell’appartamento accanto a quello dell’indagato.

Valter Caneparo

Leggi di più sull'Eco di Biella di lunedì 31 luglio 2017 

Articolo di: lunedì, 31 luglio 2017, 9:57 m.

La truffa del vino riesce ancora una volta

La truffa del vino riesce ancora una volta

BIELLA - E’ sempre lui, la descrizione corrisponde. Il truffatore delle bottiglie di vino che si fa pagare fior di quattrini per scatole vuote oppure bottiglie di acqua sporca o vino scadente, è un uomo sulla cinquantina o poco più, capelli scuri brizzolati, alto, di corporatura robusta e con l’accento piemontese. Non è una brava persona come potrebbe(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Il Biellese culturale è dinamico, ma privo di coordinamento

Il Biellese culturale è dinamico, ma privo di coordinamento

Alcuni appuntamenti culturali di questi ultimi giorni inducono a riflettere sullo stato dell’arte di una realtà, quella culturale biellese, che si presenta attiva, ma disomogenea e disorganica. La situazione odierna è senza dubbio dinamica e stimolante, ma ancora vistosamente penalizzata dall’assenza di un coordinamento strutturale e di una regia territoriale.(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

180 tonnellate di sale contro il ghiaccio

180 tonnellate di sale contro il ghiaccio

BIELLA - La neve e il gelo sono arrivati anche a Biella e provincia e l'Amministrazione comunale non si è fatta trovare impreparata.  Il piano è scattato in anticipo rispetto all'arrivo della perturbazione per pre-trattare le strade con il sale. Dalle prime ore del mattino di lunedì gli spargisale hanno continuato a percorrere la città, aiutati a partire(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Gli auguri sportivi alla Domus

Gli auguri sportivi alla Domus

SAGLIANO MICCA - Sarà, come tutti gli anni, una grande festa quella di domani pomeriggio alla Domus Laetitiae di Sagliano Micca, dove andrà in scena la tradizionale kermesse legata agli auguri sportivi. E gli organizzatori, anche quest’anno, sono riusciti a piazzare un vero e proprio colpo da maestri. Sarà infatti presente Giulia Quintavalle (nella foto),(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top