Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 22 ottobre 2017
Articolo di: giovedì, 12 ottobre 2017, 3:14 p.

«Pesavo 106 chili, consiglio a tutti quanti questo intervento»

Obesity day, una paziente racconta la sua esperienza all’Asl di Biella

In occasione della giornata contro l’obesità, che ricorreva lo scorso martedì, pubblichiamo la lettera-testimonianza di una paziente di Asl Biella che ha deciso di sottoporsi  ad un intervento chirurgico per  l’inserimento del palloncino intragastrico nello stomaco. E la sua qualità della vita è migliorata.
"È una esperienza che ho vissuto in prima persona quella che voglio raccontare. Mi chiamo Rita Bellizzi e sono una operatrice socio sanitaria dell’Asl di Biella. Il 4 luglio 2016 rappresenta una data storica per me, perché è quella in cui la mia vita è profondamente cambiata. Pesavo 106 chilogrammi e per risolvere la grave obesità, che mi ha accompagnato per tanti anni, ho deciso di sottopormi ad un intervento per l’inserimento del palloncino intragastrico nello stomaco. Ci tengo a raccontare la mia vicenda perché è soprattutto la descrizione di un percorso di salute in cui ci sono molti protagonisti, tutti importanti e nei cui confronti nutro una profonda gratitudine. Desidero ringraziare il dottor Franco Ferrero, gastroenterologo, e tutto il personale, infermieristico e oss; colleghi che in più situazioni ho ritrovato al mio fianco in questa situazione. 
Grazie al dottor Michelangelo Valenti e alla sua équipe di medici e dietiste che ancora oggi continuano a seguirmi. Questo intervento, che sento di consigliare a chi vive una situazione simile alla mia, è solo il primo passo. Perché se è vero che l’operazione mi ha cambiato la vita, è pur vero che è necessario essere costanti nella vita di ogni giorno: con una alimentazione sana e praticando sport.  Scegliere di intraprendere questa strada significa soprattutto decidere di rimettere in gioco se stessi e avere la volontà di continuare ad impegnarsi". 
Rita Bellizzi 

Articolo di: giovedì, 12 ottobre 2017, 3:14 p.
YOUKATA'

Travolge un giovane con l'auto, poi scappa

Travolge un giovane con l'auto, poi scappa

Ha travolto un giovane con l'auto, poi, invece di fermarsi e prestargli soccorso, ha proseguito il senso di marcia e si è allontanato. E' stato rintracciato l'automobilista pirata che, venerdì mattina, si è reso responsabile dei reati di fuga e omissione di soccorso. Le condizioni del giovane investito non sono gravi: ha riportato la slogatura di un polso. E' successo(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Misure antismog, giro di vite anche a Biella

Misure antismog, giro di vite anche a Biella

E’ arrivato il primo pacchetto di misure antismog a firma giunta regionale del Piemonte, dopo l’accordo sottoscritto il 9 giugno scorso con Emilia Romagna, Lombardia, Veneto e Ministero dell’Ambiente. La misura più rilevante è l’adozione del “semaforo”, comune a tutte le aree interessate, per l’individuazione e la gestione del perdurante(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

#CastagnoPiemonte, al via il progetto per il rilancio del settore

#CastagnoPiemonte, al via il progetto per il rilancio del settore

La Fiera del Marrone di Cuneo ha rilanciato il ruolo della filiera del castagno, grazie al lavoro che in particolare sta svolgendo il Centro regionale di Castanicoltura, voluto dalla Regione Piemonte, nel quale converge l'impegno di Ipla, Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali dell'Università di Torino, Uncem, Unioni montane di Comuni, Associazione Città del Castagno,(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Calcio Eccellenza, La Biellese tracolla: addio Coppa

Calcio Eccellenza, La Biellese tracolla: addio Coppa

Si complica il viaggio della Biellese in Coppa Italia. La Pro Dronero si dimostra più convinta di voler passare il turno e inguaia i bianconeri espugnando il Pozzo con un pirotecnico 4 a 2. Avvio di partita equilibrato, primo brivido per i tifosi bianconeri al quarto d’ora quando Isoardi spreca da due passi una ghiotta occasione. Pronta risposta della Biellese cinque minuti(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top