Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 21 luglio 2017
Articolo di: giovedì, 20 aprile 2017, 10:46 m.

“Furbetti del cartellino”, “assolto” il dirigente

Nessun provvedimento nei confronti di Graziano Patergnani

BIELLA - La commissione disciplinare del Comune di Biella ha concluso il suo lavoro in merito alla vicenda dei “Furbetti del cartellino”, vagliando anche la posizione del dirigente del settore lavori pubblici, Graziano Patergnani, come richiesto dalle organizzazioni sindacali che attendevano provvedimenti disciplinari anche nei confronti del dirigente per eventuali omessi controlli sulle uscite ingiustificate di alcuni dipendenti. Ebbene, il lavoro si è concluso e non sono state rilevate responsabilità da parte del dirigente competente. 
Una decisione che non è proprio andata giù al settore Funzione pubblica di Cgil, Cisl e Uil che nella giornata di ieri hanno diramato un duro comunicato contro la giunta guidata dal sindaco Marco Cavicchioli. «Come volevasi dimostrare - si legge nel documento -. Per la giunta Cavicchioli esistono figli e figliastri. A fine settembre 33 dipendenti del Comune di Biella sono accusati a vario titolo per truffa in danno dello Stato, peculato e falso.  A metà ottobre, durante un incontro sulla vicenda, il sindaco promette che dopo i dipendenti si interverrà anche sulla dirigenza. L’indagine  ha il suo corso e, dal punto di vista disciplinare, il Comune di Biella attiva le procedure  sanzionando alcuni dipendenti (il numero da 33 è sceso considerevolmente). Questi sono i figliastri». Poi si legge ancora: «Il dirigente responsabile del settore nel quale sono avvenuti i comportamenti dei dipendenti sanzionati non viene minimamente toccato. La vicenda ha dell’incredibile.  Infatti o non sapeva quello che succedeva e quindi va perseguito per omessa vigilanza oppure sapeva, ha taciuto e va perseguito ugualmente. Un pugno in faccia alla dignità dei “semplici” lavoratori del Comune di Biella, che ogni giorno operano onestamente per fornire i migliori servizi ai cittadini. Forte con i deboli e debole con i forti». Insomma, una vicenda che sembrava chiusa dopo le prime decisioni della commissione disciplinare e che ora si riapre con la posizione dura e polemica del sindacato. 

Enzo Panelli

Articolo di: giovedì, 20 aprile 2017, 10:46 m.
YOUKATA'

Disastro in Valsessera: 5 anni e 4 mesi

Disastro in Valsessera: 5 anni e 4 mesi

BIELLA - Cinque anni e quattro mesi di reclusione (pena già scontata di un terzo per effetto della scelta del rito abbreviato) più il risarcimento del danno alle costituite parti civile - due sole sulle ben quindici individuate dalla piemme Mariaserena Iozzo - da liquidarsi in separato giudizio: è la condanna inflitta ieri mattina a Franco Machetto, che compirà 47(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Teatro Odeon, arriva il cinema in 3D

Teatro Odeon, arriva il cinema in 3D

BIELLA - L’annuncio renderà felici soprattutto gli appassionati cinefili di ultima generazione, ma non solo: «Tra fine estate e inizio autunno, al Teatro Odeon rinnoveremo la sala attrezzandola alla visione in 3D, con tecnologia di ultima generazione. Potremo così finalmente soddisfare le richieste che la sola Sala 2 del Mazzini in alcune occasioni non riusciva(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Protesta di 40 migranti: «Dateci i soldi che ci spettano»

Protesta di 40 migranti: «Dateci i soldi che ci spettano»

PORTULA - Da mesi, difficile dire quanti, non ricevono il contributo che per legge dovrebbe essere loro dovuto. Due euro e mezzo al giorno, da spendere per le loro esigenze personali. Ricariche telefoniche, un salto al bar. Quel che desiderano. Giorni e giorni in cui la cifra, quotidiamente quasi irrisoria, ha finito per moltiplicarsi sino a creare una somma tutt’altro che(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Eurotrend Biella, ufficiale l'arrivo di Tim Bowers

Eurotrend Biella, ufficiale l'arrivo di Tim Bowers

BIELLA - Eurotrend Pallacanestro Biella comunica di aver sottoscritto un contratto annuale con opzione sulla stagione 2018-19 con l'atleta Timothy Jermaine Bowers, guardia di 188 cm proveniente dall'Aurora Basket Jesi. Nato a Wis, Milwaukee (Stati Uniti), il 9 gennaio 1982, Tim esce nel 2004 dalla Mississippi State University con una media, registrata nell'ultima stagione, di 15 punti, 4(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top