Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 22 ottobre 2017
Articolo di: giovedì, 21 settembre 2017, 5:55 p.

A Biella al via la bonifica dell’area di via Torino

Partito il cantiere per smantellare le cisterne dell’ex distributore di carburante

BIELLA - E’ partito ormai da qualche giorno il cantiere per la bonifica dell’area di via Torino, nei pressi della rotonda con piazza Adua, che prima ospitava un distributore di carburante. L’intervento servirà per rimuovere le cisterne interrate che prima erano a servizio delle varie pompe di benzina e diesel dell’attività di erogazione. «Si tratta - sottolinea il vicesindaco Diego Presa - di un intervento complesso che necessita di importanti precauzioni per arrivare alla bonifica dell’area che prima ospitava un impianto di erogazione di carburanti». L’area interessata è particolarmente visibile e i commercianti della zona, soprattutto quelli di via Roma, auspicano che, a cantiere ultimato, si possa procedere alla realizzazione di un parcheggio ad uso pubblico. «L’area - aggiunge Presa - è sottoposta a diversi vincoli da piano regolatore. I privati credo che, una volta concluso l’intervento, vogliano procedere alla vendita della stessa. Al momento non abbiamo dunque notizie su ciò che potrà essere realizzato in quel luogo. Sappiamo solo che ci sono vincoli da piano regolatore che dovranno essere rispettati». 
L’ipotesi di creare comunque parcheggi a servizio della zona rimane una delle ipotesi in campo. «Ci auguriamo che vengono messi a disposizione della collettività - conclude Presa -. Con i proprietari c’è sempre stato un buon rapporto, tanto che con gli oneri di urbanizzazione avevano provveduto alla sistemazione del parco delle Rovere e alla realizzazione del campetto da basket». 
Enzo Panelli

Articolo di: giovedì, 21 settembre 2017, 5:55 p.
YOUKATA'

Misure antismog, giro di vite anche a Biella

Misure antismog, giro di vite anche a Biella

E’ arrivato il primo pacchetto di misure antismog a firma giunta regionale del Piemonte, dopo l’accordo sottoscritto il 9 giugno scorso con Emilia Romagna, Lombardia, Veneto e Ministero dell’Ambiente. La misura più rilevante è l’adozione del “semaforo”, comune a tutte le aree interessate, per l’individuazione e la gestione del perdurante(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

#CastagnoPiemonte, al via il progetto per il rilancio del settore

#CastagnoPiemonte, al via il progetto per il rilancio del settore

La Fiera del Marrone di Cuneo ha rilanciato il ruolo della filiera del castagno, grazie al lavoro che in particolare sta svolgendo il Centro regionale di Castanicoltura, voluto dalla Regione Piemonte, nel quale converge l'impegno di Ipla, Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali dell'Università di Torino, Uncem, Unioni montane di Comuni, Associazione Città del Castagno,(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Travolge un giovane con l'auto, poi scappa

Travolge un giovane con l'auto, poi scappa

Ha travolto un giovane con l'auto, poi, invece di fermarsi e prestargli soccorso, ha proseguito il senso di marcia e si è allontanato. E' stato rintracciato l'automobilista pirata che, venerdì mattina, si è reso responsabile dei reati di fuga e omissione di soccorso. Le condizioni del giovane investito non sono gravi: ha riportato la slogatura di un polso. E' successo(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Calcio Eccellenza, La Biellese tracolla: addio Coppa

Calcio Eccellenza, La Biellese tracolla: addio Coppa

Si complica il viaggio della Biellese in Coppa Italia. La Pro Dronero si dimostra più convinta di voler passare il turno e inguaia i bianconeri espugnando il Pozzo con un pirotecnico 4 a 2. Avvio di partita equilibrato, primo brivido per i tifosi bianconeri al quarto d’ora quando Isoardi spreca da due passi una ghiotta occasione. Pronta risposta della Biellese cinque minuti(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top