Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 17 dicembre 2017
Articolo di: giovedì, 16 novembre 2017, 9:44 m.

A Occhieppo Inferiore nel weekend “Melamangio & Melabevo”

La manifestazione è giunta alla 18ª edizione

OCCHIEPPO INFERIORE -  “Melamangio & Melabevo” diventa maggiorenne. L’edizione del 2017, in programma al Polivalente di Occhieppo Inferiore sabato e domenica prossimi, è il risultato di una Pro loco da poco rinnovata nel direttivo, che, attraverso il proprio operato, vuole portare una “ventata di aria nuova” in paese.

 «Sono parecchie le novità di quest’anno - spiega il riconfermato presidente, Pacifico Dal Molin -, a cominciare dalla Mostra pomologica, che sarà curata dagli “Amici del frutto antico” di Caluso e che comprenderà oltre cento varietà di mele.

«Verrà inoltre allestita la mostra fotografica dal titolo “Antiche cultuvar di melo in Piemonte”, realizzata dalla Regione, e, nell’ambito dell’inaugurazione, avrà luogo la presentazione di “Mele e derivati: un progetto della filiera per la Serra”, a cura dell’associazione Vermogno Vive. Da segnalare, poi, la presenza di un referente di Slow Food, a testimonianza dell’importanza che la mela ha per il nostro territorio».

Mela protagonista soprattutto a tavola, in occasione della cena di sabato (ore 20; prenotazioni al 338-2785153) e della colazione di domenica, a base di strudel, succo di mele e brioche farcite, ovviamente, con marmellata di mele. Previsti anche il pranzo del mezzogiorno e la classica merenda pomeridiana per i bambini.

E non potrà mancare la torchiatura a vista delle mele, il cui succo sarà messo in vendita o potrà essere degustato in loco, così come la prova pratica di potatura, in un frutteto, a San Clemente, e la mostra mercato di prodotti tipici biellesi e piemontesi, nella giornata di domenica, dove si registrano «parecchi nuovi ingressi. Quest’anno, in particolare - spiega il presidente della Pro loco di Occhieppo Inferiore -, si è puntato su una selezione molto ricercata e su un’offerta altrettanto ampia per quanto riguarda le tipologie, prestando attenzione ad associazioni non profit e di volontariato.

«Dal punto di vista organizzativo dell’intera manifestazione - conclude Pacifico Dal Molin - abbiamo cercato di coinvolgere le associazioni del territorio, occhieppesi e non solo (Vermogno Vive, gli Amici della Biblioteca, gli Amici di San Clemente, Orto Scec, ecc.), oltre alle numerose persone del paese che per questa festa si rendono sempre disponibili».

Lara Bertolazzi

Articolo di: giovedì, 16 novembre 2017, 9:44 m.

180 tonnellate di sale contro il ghiaccio

180 tonnellate di sale contro il ghiaccio

BIELLA - La neve e il gelo sono arrivati anche a Biella e provincia e l'Amministrazione comunale non si è fatta trovare impreparata.  Il piano è scattato in anticipo rispetto all'arrivo della perturbazione per pre-trattare le strade con il sale. Dalle prime ore del mattino di lunedì gli spargisale hanno continuato a percorrere la città, aiutati a partire(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Il Biellese culturale è dinamico, ma privo di coordinamento

Il Biellese culturale è dinamico, ma privo di coordinamento

Alcuni appuntamenti culturali di questi ultimi giorni inducono a riflettere sullo stato dell’arte di una realtà, quella culturale biellese, che si presenta attiva, ma disomogenea e disorganica. La situazione odierna è senza dubbio dinamica e stimolante, ma ancora vistosamente penalizzata dall’assenza di un coordinamento strutturale e di una regia territoriale.(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

La truffa del vino riesce ancora una volta

La truffa del vino riesce ancora una volta

BIELLA - E’ sempre lui, la descrizione corrisponde. Il truffatore delle bottiglie di vino che si fa pagare fior di quattrini per scatole vuote oppure bottiglie di acqua sporca o vino scadente, è un uomo sulla cinquantina o poco più, capelli scuri brizzolati, alto, di corporatura robusta e con l’accento piemontese. Non è una brava persona come potrebbe(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Gli auguri sportivi alla Domus

Gli auguri sportivi alla Domus

SAGLIANO MICCA - Sarà, come tutti gli anni, una grande festa quella di domani pomeriggio alla Domus Laetitiae di Sagliano Micca, dove andrà in scena la tradizionale kermesse legata agli auguri sportivi. E gli organizzatori, anche quest’anno, sono riusciti a piazzare un vero e proprio colpo da maestri. Sarà infatti presente Giulia Quintavalle (nella foto),(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top