Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 26 settembre 2017
Articolo di: venerdì, 19 maggio 2017, 9:50 m.

Addio a nonna Aurora

Di origini valmossesi, era tra le più anziane d’Italia

VALLE MOSSO - Addio ad una delle donne più anziane d’Italia: a 107 anni Aurora Ceruto Gnola, valmossese di origini, se n’è andata nei giorni scorsi a Galliate, dove viveva. Ventisettesima donna più anziana d’Italia, nonna Aurora lo scorso martedì 11 ottobre aveva festeggiato il suo 107° compleanno nella sua abitazione di via Ticino, nella cittadina del Novarese. Un traguardo ragguardevole c raggiunto stretta dall’affetto della sua numerosa famiglia: la figlia Clotilde (detta Tide) e il figlio Bruno, oltre a una nutrita schiera di nipoti e pronipoti. A portarle, come ogni anno, gli auguri dell’intera comunità galliatese aveva pensato il sindaco Davide Ferrari, accompagnato dal consigliere Mirko Lombardo, il più giovane componente dell’amministrazione comunale.

Nata a Valle Mosso, Aurora Ceruto Gnola si era trasferita a Galliate nel 1935, dopo il matrimonio. E di Galliate - avendo gestito fino al 1946 il celeberrimo bar “Umberto” - aveva conosciuto personaggi che fecero la storia del paese e non solo: dal nano Bagonghi, al famoso pilota Achille Varzi e, con lui, i colleghi Nuvolari, Fangio... Fino agli ultimi anni, poi, Aurora aveva avuto un’esistenza estremamente viva, facendosi accompagnare ancora di recente in sedia a rotelle per la sua passeggiata in paese, e non disdegnando mai i piaceri della tavola. Particolarmente amante dei dolci, fu la prima - qualche anno fa - a manifestare schiettamente al sindaco il desiderio di una bella torta di panna, al posto del tradizionale mazzo di fiori. Torta che, anche lo scorso 11 ottobre, aveva mangiato con gusto, senza rinunciare ad un brindisi.

Articolo di: venerdì, 19 maggio 2017, 9:50 m.
YOUKATA'

A Biella una settimana di eventi contro le barriere architettoniche

A Biella una settimana di eventi contro le barriere architettoniche

BIELLA - Iniziano oggi gli eventi organizzati in città in occasione della giornata nazionale per l'abbattimento delle barriere architettoniche, che ricorre domenica 1 ottobre. Le iniziative sono frutto della collaborazione tra assessorati all'istruzione e cultura, edilizia pubblica e parchi e giardini, Ufficio scolastico provinciale e Commissione Barriere. Lo slogan della giornata(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

E la Pedemontina va: Chiamparino conferma 120 milioni

E la Pedemontina va: Chiamparino conferma 120 milioni

L’annuncio è arrivato durante la cena di autofinanziamento del Partito Democratico di venerdì scorso (nella foto), direttamente dal Governatore del Piemonte, Sergio Chiamparino. I soldi per la parte regionale (120 milioni di euro) della Pedemontina, il collegamento da Masserano a Ghemme, ci sono e verranno presto stanziati. Così il Biellese avrà il suo(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Incendio sul monte Cucco

Incendio sul monte Cucco

Una squadra del Corpo Antincendi boschivi sta intervenendo, con quattro volontari, sul monte Cucco nel comune di Biella, per un incendio di sterpaglie. "L'intervento - fanno sapere gli uomini del Corpo Aib - è particolarmente difficoltoso a causa della presenza di rocce".

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Una Biellese che può correre in testa

Una Biellese che può correre in testa

BIELLA - E’ della Biellese il primo big match di Eccellenza: i bianconeri hanno battuto il Verbania con un secco 3 a 0 (gol al 16' di Scavetta, al 37' e 48' Latta), maturato tutto nel secondo tempo, e si sono messi sulle tracce della capolista Arona che tira il gruppo con un solo punto di vantaggio. L’onore delle armi va comunque dato alla squadra ospite, di gran lunga la(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top