Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 17 dicembre 2017
Articolo di: giovedì, 07 dicembre 2017, 12:41 p.

Azzannata da due cani a Brusnengo

Pitbull e bull terrier hanno quasi ucciso un cagnolino e ferito gravemente la sua padrona

Una donna di 48 anni di Brusnengo è stata aggredita e ferita da due cani di grossa taglia mentre cercava di proteggere il suo cagnolino dai micidiali morsi dei due animali. La donna ha riportato l'amputazione parziale dell'anulare destro e una brutta ferita al naso. La prognosi è di un mese. Disperate sono invece le condizioni del cagnolino, un meticcio di piccola taglia, subito portato da un veterinario dalla figlia della donna aggredita: è stato dilaniato dai potenti morsi degli altri due cani, un pitbull e uno staffordshire bull terrier, entrambi noti per la potenza delle loro mandibole. Per il momento i due animali sono stati lasciati in affidamento alla proprietaria, una donna di 36 anni, anche lei di Brusnengo, in attesa delle decisione del veterinario dell'Asl che oggi effettuerà un sopralluogo insieme ai carabinieri di Masserano, competenti per territorio. L'aggressione è avvenuta ieri intorno alle 18 e 40 in una strada di Brusnengo. I due cani di grossa taglia si trovavano all'interno di una recinzione e sono letteralmente impazziti non appena hanno visto passare nel marciapiede davanti il cagnolino accompagnato dalla sua padrona. Trascinati da una furia senza senso, hanno addirittura scavato un tunnel sotto la recinzione, sono riusciti a passare dalla piccola apertura e hanno aggredito il cagnolino procurandogli profonde ferite. La sua padrona si è subito chinata per prendere in braccio il piccolo meticcio e proteggerlo. E' stata così azzannata al volto. Con la stessa furia, uno dei due cani, pur di riuscire a mordere il cagnolino, ha azzannato e amputato in modo parziale l'anulare della mano destra della sua padrona che è poi stata soccorsa e portata in ospedale.
V.Ca.

Articolo di: giovedì, 07 dicembre 2017, 12:41 p.

La truffa del vino riesce ancora una volta

La truffa del vino riesce ancora una volta

BIELLA - E’ sempre lui, la descrizione corrisponde. Il truffatore delle bottiglie di vino che si fa pagare fior di quattrini per scatole vuote oppure bottiglie di acqua sporca o vino scadente, è un uomo sulla cinquantina o poco più, capelli scuri brizzolati, alto, di corporatura robusta e con l’accento piemontese. Non è una brava persona come potrebbe(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Il Biellese culturale è dinamico, ma privo di coordinamento

Il Biellese culturale è dinamico, ma privo di coordinamento

Alcuni appuntamenti culturali di questi ultimi giorni inducono a riflettere sullo stato dell’arte di una realtà, quella culturale biellese, che si presenta attiva, ma disomogenea e disorganica. La situazione odierna è senza dubbio dinamica e stimolante, ma ancora vistosamente penalizzata dall’assenza di un coordinamento strutturale e di una regia territoriale.(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

180 tonnellate di sale contro il ghiaccio

180 tonnellate di sale contro il ghiaccio

BIELLA - La neve e il gelo sono arrivati anche a Biella e provincia e l'Amministrazione comunale non si è fatta trovare impreparata.  Il piano è scattato in anticipo rispetto all'arrivo della perturbazione per pre-trattare le strade con il sale. Dalle prime ore del mattino di lunedì gli spargisale hanno continuato a percorrere la città, aiutati a partire(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Gli auguri sportivi alla Domus

Gli auguri sportivi alla Domus

SAGLIANO MICCA - Sarà, come tutti gli anni, una grande festa quella di domani pomeriggio alla Domus Laetitiae di Sagliano Micca, dove andrà in scena la tradizionale kermesse legata agli auguri sportivi. E gli organizzatori, anche quest’anno, sono riusciti a piazzare un vero e proprio colpo da maestri. Sarà infatti presente Giulia Quintavalle (nella foto),(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top