Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 26 settembre 2017
Articolo di: sabato, 26 novembre 2016, 6:00 p.

Bagna Cauda Day con il Bacio nel Castello

Pranzi e cene a tema nel fine settimana

Si chiama “Bagna cauda day”, ma saranno più d’uno i giorni dedicati a questo piatto tipico della cucina piemontese. Per l’intero fine settimana, a cominciare da ieri, a Casale (Alessandria), gli storici torrioni del Castello del Monferrato ospitano (fino a domani, domenica) ben cinque appuntamenti: i commensali hanno la possibilità di gustare nell’antica fortezza la bagna cauda “come Dio comanda”, ricetta proposta dalla Cucina della Corte dei Paleologi del Relais Palazzo Paleologi di Lu, su coordinamento gastronomico di Marco Bui.Ad accogliere i partecipanti sono la Monferrina e Madama Bagna Cauda, e il momento clou è atteso per la serata di oggi, sabato, quando a mezzanotte avverrà lo scambio del “Bacio in corte”.Domani, inoltre, nella corte del Castello, sarà possibile acquistare, a Km 0, i frutti della terra e i prodotti della tradizione monferrina utilizzati nella bagna cauda per riproporre a casa propria la specialità.Anche nei dintorni sarà facile trovare il locale giusto per gustare il famoso piatto piemontese: l’evento prevede uniformità di prezzo (25 euro in tutti i locali) con vino in bottiglia a 8 euro. Ogni menù ha diritto anche al dolce e al caffè. Ogni bagnacaudista sarà omaggiato di un utile tovagliolone d’autore in tessuto, che quest’anno è firmato da Antonio Guarene con la frase “Siamo tutti nella bagna”, e del vademecum con la storia e le ricette di questo piatto straordinario.Saranno 10mila i posti a tavola complessivi, tutti in spazi chiusi, riscaldati e prenotabili anticipatamente. Un evento per chi vuole gustare il vero sapore del Monferrato. Lo scorso anno sono stati somministrati ben 12.800 coperti, suddivisi fra Astigiano, Torinese, Alessandrino e nei ristoranti all’estero.Chi, invece, preferisce rimanere nel Biellese potrà gustare la bagna cauda della trattoria “Cantun Balin” di frazione Viera, a Coggiola (l’appuntamento è per questa sera; informazioni e prenotazioni: telefono: 333-2494639), oppure scegliere di assaggiare, sempre stasera, quella cucinata dai volontari della Pro loco di Sala Biellese (info e prenotazioni: tel.: 347-7614184).L.B.

Articolo di: sabato, 26 novembre 2016, 6:00 p.
YOUKATA'

A Biella la Corsa della Speranza 2017

A Biella la Corsa della Speranza 2017

BIELLA - La Corsa della Speranza è un appuntamento da non perdere: è una passeggiata non competitiva e aperta a tutti, grandi e piccini, atleti, campioni e amatori. L'importante è partecipare per raggiungere tutti insieme lo stesso obiettivo: sconfiggere il cancro. É un'iniziativa che coniuga attività fisica, che significa salute, e speranza di trovare(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

E la Pedemontina va: Chiamparino conferma 120 milioni

E la Pedemontina va: Chiamparino conferma 120 milioni

L’annuncio è arrivato durante la cena di autofinanziamento del Partito Democratico di venerdì scorso (nella foto), direttamente dal Governatore del Piemonte, Sergio Chiamparino. I soldi per la parte regionale (120 milioni di euro) della Pedemontina, il collegamento da Masserano a Ghemme, ci sono e verranno presto stanziati. Così il Biellese avrà il suo(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Con la pistola in pugno rapina la “Cassa” di Bra: arrestato

Con la pistola in pugno rapina la “Cassa” di Bra: arrestato

Da Biella a Bra per rapinare una banca. E’ stato catturato dai carabinieri, dopo un inseguimento durato poche manciate di minuti, Salvatore Caruso, pizzaiolo di 62 anni residente a Biella. L’uomo è un habitué delle rapine. In carcere, oltre a lui, è finito anche il suo complice, un disoccupato con il quale venerdì scorso ha messo a segno il colpo e(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Una Biellese che può correre in testa

Una Biellese che può correre in testa

BIELLA - E’ della Biellese il primo big match di Eccellenza: i bianconeri hanno battuto il Verbania con un secco 3 a 0 (gol al 16' di Scavetta, al 37' e 48' Latta), maturato tutto nel secondo tempo, e si sono messi sulle tracce della capolista Arona che tira il gruppo con un solo punto di vantaggio. L’onore delle armi va comunque dato alla squadra ospite, di gran lunga la(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top