Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì e giovedì

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 21 febbraio 2018
Articolo di: mercoledì, 11 gennaio 2017, 2:44 p.

Bando periferie, Biella al 30° posto

Il progetto presentato prevede una serie di interventi al Villaggio La Marmora

BIELLA - Il progetto presentato da Biella per il bando del Governo per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie è stato inserito al 30° posto nella graduatoria pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 5 gennaio sulle 120 candidature di capoluoghi di provincia e città metropolitane. La serie di interventi concentrati al Villaggio La Marmora ha così ottenuto il secondo miglior risultato del Piemonte: solo Torino e Asti (con lo stesso punteggio ma con un piazzamento appena più positivo) hanno fatto meglio. La posizione, soprattutto, è una garanzia di poter ricevere in tempi brevi il denaro richiesto, poco più di 4 milioni di euro sui 5,5 milioni di valore complessivo del progetto.

Come spiega il decreto del presidente del Consiglio, i primi 24 progetti in classifica riceveranno subito i fondi, attingendo da quelli messi a disposizione al momento della pubblicazione del bando. «Ma, come garantito a ottobre dall’allora premier Renzi e come confermato nell’articolo 141 della legge finanziaria approvata a dicembre - spiega il sindaco Marco Cavicchioli - ci saranno risorse a disposizione per tutti i progetti presentati. La nostra posizione elevata in classifica ci mette nelle condizioni di essere nel secondo round dei finanziamenti statali».

Il progetto era stato presentato in estate, frutto del lavoro pilotato dall'assessore alla programmazione Valeria Varnero in collaborazione con il resto della giunta e tradotto in un documento complesso dai funzionari di palazzo Pella. «La posizione in classifica - aggiunge l’assessore ai lavori pubblici Sergio Leone - è la conferma del buon lavoro svolto dagli uffici comunali, che hanno tradotto in un progetto valido e apprezzato le indicazioni dell’amministrazione. Riqualificare le periferie urbane legandole meglio al centro era parte del nostro programma. Ora stiamo cominciando a metterlo in pratica».

Articolo di: mercoledì, 11 gennaio 2017, 2:44 p.

Pista di atletica aperta la sera e nei fine settimana

Pista di atletica aperta la sera e nei fine settimana

BIELLA - Saranno Unione Giovane Biella, Bugella Sport e Biella Running, tre dei club che frequentano più assiduamente lo stadio La Marmora-Pozzo, a tenere aperte le porte della pista di atletica più a lungo rispetto agli orari attuali, compresi i fine settimana. Lo stabilisce una convenzione che la giunta ha approvato nella seduta di lunedì 19 febbraio e che(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Dopo il premio Attila, lavori al via a Vigliano

Dopo il premio Attila, lavori al via a Vigliano

VIGLIANO BIELLESE -  Sono iniziati i lavori per sistemare l’area lungo la via Milano dove il Comune ha deciso di togliere i pini marittimi, scatenando  la reazione di Legambiente  che ha assegnato al Comune il “Premio Attila”.  Radici invadenti. Gli alberi, nel tempo, con le loro radici avevano alterato notevolmente il sedime stradale, sollevandolo(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Brucia rifiuti nel salotto di casa rischiando di dare fuoco all' intero palazzo

Brucia rifiuti nel salotto di casa rischiando di dare fuoco all' intero palazzo

Ha rischiato di dar fuoco all'intero palazzo - un condominio di strada Regione Croce, a Chiavazza, nel quale vivono una ventina di famiglie - bruciando rifiuti nel salotto di casa. E quando sono arrivati Vigili del fuoco e Polizia si è rifiutato di aprire loro la porta di casa. Per questi motivi Christian Bazzeato, 43 anni, di Biella, è stato arrestato. L'uomo, che è(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Edilnol Rugby, contro il Lecco vittoria di misura

Edilnol Rugby, contro il Lecco vittoria di misura

BASKET SERIE A2 OVEST - Niente da fare, Siena resta un campo tabù. L’Eurotrend si fa maltrattare (90-75), non dando mai l’impressione di poter impensierire i toscani. Nel finale arriva anche l’espulsione di Ferguson a causa di un doppio fallo tecnico. Deluso coach Michele Carrea: "Prestazione poco seria". Biella resta seconda. RUGBY SERIE B - Quel che certo,(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top