Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì e giovedì

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 24 febbraio 2018
Articolo di: sabato, 21 ottobre 2017, 11:09 m.

Benna, la scala del furto era rubata

I ladri di “Maffeo Ciclismo & Tempo libero” l'hanno asportata poco prima del colpo da un garage

Era stata appena rubata la scala utilizzata l'altra notte per il colpo al negozio “Maffeo Ciclismo & Tempo libero” di Benna. I ladri l'avevano asportata poco prima da un garage della zona.

E' stata la propietaria del garage, una donna che vive in via Papa Giovanni, a rivolgersi ai carabinieri, nella tarda mattina di venerdì. Ai militari ha segnalato il furto patito. Stando a quanto ricostruito dagli investigatori i ladri si sono prima introdotti nel garage della sua abitazione tagliando la recinzione, poi hanno saccheggiato il garage. Oltre alla scala hanno rubato anche utensili edili che hanno poi utilizzato poco dopo per mettere a segno il colpo nel negozio di ciclismo.

Da “Maffeo Ciclismo & Tempo libero” gli stessi ladri hanno prima forzato un lucernario, poi si sono calati nel magazzino, nella parte più retrostante, lontano dai sensori dell’allarme, dove hanno rubato nove biciclette per un valore che supera di gran lunga i ventimila euro.

I fatti. Già qualche settimana fa i ladri avevano cercato di entrare, ma, allora, il colpo non era riuscito. Stavolta sono passati dal tetto. E appena dentro al negozio, utilizzando gli scatoloni che contenevano i telai delle biciclette come schermo, hanno realizzato una sorta di barriera anti telecamere a circuito chiuso e anti sensori, impedendo così all’allarme di scattare. Hanno quindi raggiunto l’esposizione del negozio strisciando sul pavimento come soldati sotto il filo spinato. Un movimento sbagliato, dopo che avevano già rubato nove biciclette, ha però fatto scattare l'allarme e la chiamata automatica al telefono dei proprietari, che hanno chiesto l’intervento dei carabinieri e hanno in breve raggiunto il negozio. Ma i ladri, nel frattempo, erano riusciti a scappare. La fitta nebbia scesa in buona parte del Biellese, ha poi coperto la loro fuga.

Shama Ciocchetti

Articolo di: sabato, 21 ottobre 2017, 11:09 m.

Scontro con dei cinghiali

Scontro con dei cinghiali

Incontro ravvicinato con un gruppo di cinghiali da parte di un automobilista di Biella l'altra sera intorno alle 19 lungo la strada del Maghettone, nei pressi del bivio per Ponderano. Numerosi cinghiali di varie dimensioni hanno attraversato la strada proprio in quel momento e l'automobilista ha investito in pieno il gruppo. Gli animali si sono allontanati mentre l'auto, una Fiat 500,(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Dormitorio, altri 25 posti al Belletti Bona

Dormitorio, altri 25 posti al Belletti Bona

BIELLA - Dopo tanta attesa è stato finalmente pubblicato il bando inerente la riqualificazione dello stabile comunale in via Belletti Bona per l’attivazione del servizio di accoglienza. Dunque l’ampliamento del dormitorio, così come promesso nei mesi scorsi, diventerà realtà. Il progetto definitivo ed esecutivo era stato approvato dalla giunta(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Dopo il premio Attila, lavori al via a Vigliano

Dopo il premio Attila, lavori al via a Vigliano

VIGLIANO BIELLESE -  Sono iniziati i lavori per sistemare l’area lungo la via Milano dove il Comune ha deciso di togliere i pini marittimi, scatenando  la reazione di Legambiente  che ha assegnato al Comune il “Premio Attila”.  Radici invadenti. Gli alberi, nel tempo, con le loro radici avevano alterato notevolmente il sedime stradale, sollevandolo(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Edilnol Rugby, contro il Lecco vittoria di misura

Edilnol Rugby, contro il Lecco vittoria di misura

BASKET SERIE A2 OVEST - Niente da fare, Siena resta un campo tabù. L’Eurotrend si fa maltrattare (90-75), non dando mai l’impressione di poter impensierire i toscani. Nel finale arriva anche l’espulsione di Ferguson a causa di un doppio fallo tecnico. Deluso coach Michele Carrea: "Prestazione poco seria". Biella resta seconda. RUGBY SERIE B - Quel che certo,(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top