Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì e giovedì

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 24 febbraio 2018
Articolo di: lunedì, 12 febbraio 2018, 6:21 p.

Biella in marcia contro il razzismo

In più di 400 all’iniziativa dell’Anpi dopo i fatti di Macerata

BIELLA - Le immancabili note di “Bella Ciao” hanno accompagnato la partenza del lungo serpentone di gente che ha partecipato sabato sera alla marcia contro il fascismo e il razzismo, andata in scena anche a Biella dopo i recenti fatti di cronaca di Macerata. A differenza di altri luoghi, come Piacenza o Torino, solo per citarne alcuni, la manifestazione è filata via liscia, senza alcun episodio di intolleranza o di contestazione. Promossa dall’Anpi biellese, che ha aderito all’invito dell’associazione nazionale, la marcia è partita leggermente in ritardo da piazza Vittorio Veneto, scelta quale luogo simbolo: sotto quei portici, infatti, era stato ucciso il senzatetto Augusto Festa Bianchet, ricordato dagli organizzatori prima della partenza del corteo. Un lungo serpentone di gente, molte delle quali pronte a sventolare le bandiere di associazioni, partiti politici e sigle sindacali, ha sfilato nel primo tratto di via Italia, per poi girare lungo via Gramsci e raggiungere l’altro luogo simbolo, villa Schneider, nuova sede dell’Anpi biellese dopo la recente inaugurazione. Lì le centinaia di persone che hanno aderito all’iniziativa si sono fermate ad ascoltare i brani proposti dagli organizzatori dell’evento e le parole del presidente dell’Anpi biellese Gianni Chiorino che ha ribadito lo spirtio antifascista e antirazzista della città di Biella.

Articolo di: lunedì, 12 febbraio 2018, 6:21 p.

Dormitorio, altri 25 posti al Belletti Bona

Dormitorio, altri 25 posti al Belletti Bona

BIELLA - Dopo tanta attesa è stato finalmente pubblicato il bando inerente la riqualificazione dello stabile comunale in via Belletti Bona per l’attivazione del servizio di accoglienza. Dunque l’ampliamento del dormitorio, così come promesso nei mesi scorsi, diventerà realtà. Il progetto definitivo ed esecutivo era stato approvato dalla giunta(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Dopo il premio Attila, lavori al via a Vigliano

Dopo il premio Attila, lavori al via a Vigliano

VIGLIANO BIELLESE -  Sono iniziati i lavori per sistemare l’area lungo la via Milano dove il Comune ha deciso di togliere i pini marittimi, scatenando  la reazione di Legambiente  che ha assegnato al Comune il “Premio Attila”.  Radici invadenti. Gli alberi, nel tempo, con le loro radici avevano alterato notevolmente il sedime stradale, sollevandolo(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Scontro con dei cinghiali

Scontro con dei cinghiali

Incontro ravvicinato con un gruppo di cinghiali da parte di un automobilista di Biella l'altra sera intorno alle 19 lungo la strada del Maghettone, nei pressi del bivio per Ponderano. Numerosi cinghiali di varie dimensioni hanno attraversato la strada proprio in quel momento e l'automobilista ha investito in pieno il gruppo. Gli animali si sono allontanati mentre l'auto, una Fiat 500,(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Edilnol Rugby, contro il Lecco vittoria di misura

Edilnol Rugby, contro il Lecco vittoria di misura

BASKET SERIE A2 OVEST - Niente da fare, Siena resta un campo tabù. L’Eurotrend si fa maltrattare (90-75), non dando mai l’impressione di poter impensierire i toscani. Nel finale arriva anche l’espulsione di Ferguson a causa di un doppio fallo tecnico. Deluso coach Michele Carrea: "Prestazione poco seria". Biella resta seconda. RUGBY SERIE B - Quel che certo,(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top