Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì e giovedì

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 24 febbraio 2018
Articolo di: martedì, 13 febbraio 2018, 9:15 m.

Bimbi morti: una richiesta di archiviazione

Ancora aperti gli altri tre procedimenti, i periti non hanno finito

Una richiesta di archiviazione, un caso apparentemente arenato, un supplemento di perizia per un terzo procedimento e l’attesa delle conclusioni del perito per il quarto caso di morti sospette di bimbi che in qualche modo coinvolgerebbero l’ospedale di Biella. La Procura della Repubblica non è rimasta di certo con le mani in mano. Nei giorni scorsi ha chiesto l’archiviazione per il caso del bambino nato morto a fine ottobre ormai a ridosso del parto, quando tutto sembrava che stesse procedendo nel migliore dei modi, quando ormai mancavano meno di due giorni al compimento della quarantesima settimana. La decisione sarebbe stata presa dall’ufficio coordinato dal procuratore Teresa Angela Camelio sulla scorta della perizia depositata nei giorni scorsi dalla patologa legale Yao Chen, del Dipartimento di medicina legale di Pavia, che escluderebbe responsabilità di natura penale nella morte del piccino. I quattordici indagati («E’ un atto dovuto», si erano limitati a puntualizzare i magistrati), tra medici e personale di reparto, possono tirare un primo sospiro di sollievo in attesa della definitiva decisione del giudice delle indagini preliminari (che potrebbe archiviare oppure ordinare ulteriori indagini) e del legale della coppia, avvocato Alessandra Guarini («Non ho commenti da fare», ha spiegato l’altro giorno al telefono) che dopo aver analizzato la perizia, potrebbe dovrà decidere se presentare o meno opposizione. Se anche l’archiviazione venisse ratificata, la difesa avrà comunque la possibilità di valutare o meno se sussistono solidi elementi per supportare un procedimento a livello civilistico. 

Valter Caneparo 

Leggi di più sull'Eco di Biella in edicola 

Articolo di: martedì, 13 febbraio 2018, 9:15 m.

Scontro con dei cinghiali

Scontro con dei cinghiali

Incontro ravvicinato con un gruppo di cinghiali da parte di un automobilista di Biella l'altra sera intorno alle 19 lungo la strada del Maghettone, nei pressi del bivio per Ponderano. Numerosi cinghiali di varie dimensioni hanno attraversato la strada proprio in quel momento e l'automobilista ha investito in pieno il gruppo. Gli animali si sono allontanati mentre l'auto, una Fiat 500,(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Dormitorio, altri 25 posti al Belletti Bona

Dormitorio, altri 25 posti al Belletti Bona

BIELLA - Dopo tanta attesa è stato finalmente pubblicato il bando inerente la riqualificazione dello stabile comunale in via Belletti Bona per l’attivazione del servizio di accoglienza. Dunque l’ampliamento del dormitorio, così come promesso nei mesi scorsi, diventerà realtà. Il progetto definitivo ed esecutivo era stato approvato dalla giunta(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Dopo il premio Attila, lavori al via a Vigliano

Dopo il premio Attila, lavori al via a Vigliano

VIGLIANO BIELLESE -  Sono iniziati i lavori per sistemare l’area lungo la via Milano dove il Comune ha deciso di togliere i pini marittimi, scatenando  la reazione di Legambiente  che ha assegnato al Comune il “Premio Attila”.  Radici invadenti. Gli alberi, nel tempo, con le loro radici avevano alterato notevolmente il sedime stradale, sollevandolo(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Edilnol Rugby, contro il Lecco vittoria di misura

Edilnol Rugby, contro il Lecco vittoria di misura

BASKET SERIE A2 OVEST - Niente da fare, Siena resta un campo tabù. L’Eurotrend si fa maltrattare (90-75), non dando mai l’impressione di poter impensierire i toscani. Nel finale arriva anche l’espulsione di Ferguson a causa di un doppio fallo tecnico. Deluso coach Michele Carrea: "Prestazione poco seria". Biella resta seconda. RUGBY SERIE B - Quel che certo,(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top