Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 26 maggio 2017
Articolo di: lunedì, 15 maggio 2017, 4:32 p.

Botte alla madre, arrestato ragazzo di 24 anni

E’ successo nel Cossatese. Il giovane avrebbe picchiato la mamma al termine di un litigio

Ha litigato con la madre, poi l’ha colpita violentemente facendola cadere a terra e provocandole lesioni gravi. Ora un giovane di 24 anni che vive nel Cossatese e già conosciuto dalle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri. Dovrà rispondere dell’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

L’episodio che lo ha messo nei guai risale allo scorso sabato: proprio nel giorno della vigilia della festa che celebra la gioia della maternità: la festa della mamma. Cosa abbia scatenato l’ira incontrollabile del giovane è ancora al vaglio degli inquirenti. Sembra – ma per ora si tratta solo di un’ipotesi – che l’uomo avesse chiesto alla madre, di 63 anni, dei soldi che gli sarebbero serviti per acquistare della droga. Di fronte al rifiuto della donna sono volate urla e insulti, fino a che lui non l’ha colpita, scaraventandola a terra. A causa della caduta, la donna ha riportato delle fratture alle costole, diagnosticate dai medici dell’ospedale di Ponderano, dove si trova ancora oggi ricoverata. Inevitabile la segnalazione ai carabinieri, che una volta ricostruita l’intera vicenda, hanno arrestato il figlio violento.

Articolo di: lunedì, 15 maggio 2017, 4:32 p.
YOUKATA'

La casa di riposo di Andorno Micca resta senz’acqua

La casa di riposo di Andorno Micca resta senz’acqua

ANDORNO MICCA - Sono dovuti intervenire i Vigili del fuoco, lunedì mattina e persino ieri nel primo pomeriggio, ad Andorno Micca, per portare l’acqua, grazie alle autocisterne, alla casa di riposo del paese, rimasta all’asciutto dalle prime ore di entrambe le giornate.  E’ scattato subito l’allarme, con la richiesta di intervento inoltrata al sindaco(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

La sicurezza “spacca” il Consiglio comunale

La sicurezza “spacca” il Consiglio comunale

BIELLA - Un consiglio comunale, quello di martedì scorso, che non proponeva grossi temi di scontro, tanto che sia la delibera sulla rinegoziazione dei mutui, sia quella dell’affidamento a Enerbit di tremila punti luce per la sostituzione delle lampade con i led, sono passate anche con i voti della minoranza. I problemi sono invece nati dalle mozioni. In particolare quella(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Un aiuto dai migranti per riaprire il rifugio

Un aiuto dai migranti per riaprire il rifugio

COGGIOLA - Il rifugio Monte Barone all’alpe Ponasca, amatissimo punto di ritrovo per gli amanti della montagna, valsesserini e non solo, si prepara a riaprire le sue porte. E lo fa con una grande novità: il nuovo look che i lavori di miglioramento funzionale e strutturale promossi dal Cai Valsessera, titolare dei locali, gli hanno conferito. Un inverno di lavori, ed ecco ora(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Giro d'Italia nel Biellese, in 200mila a tifare in strada

Giro d'Italia nel Biellese, in 200mila a tifare in strada

BIELLA - Duecentomila persone tra Biella e Valdengo per le due tappe del Giro d’Italia che ha visto la nostra provincia protagonista. Duecentomila animi pulsanti che hanno incendiato una delle più belle tappe sino ad ora corse in questo Giro del centenario (quella con arrivo a Oropa) e che poi hanno voluto salutare la carovana rosa a Valdengo. Una vetrina straordinaria per il nostro(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top