Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 22 ottobre 2017
Articolo di: sabato, 12 agosto 2017, 4:19 p.

Camera di commercio: è Quadrante

Via libera del ministro alla riforma

E’ stato firmato martedì dal ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, il decreto per la riforma e il riordino delle Camere di commercio. Con gli accorpamenti e la rideterminazione delle circoscrizioni territoriali, si legge in una nota del ministero, il numero delle Camere di commercio passerà da 95 a 60, così come viene ridefinito il numero delle aziende speciali, che passano dalle 96 attuali a 58.
«Il decreto - ha commentato il ministro Calenda - razionalizza e rende più efficiente l'intero settore. Si è giunti a compimento di un percorso avviato nel 2016 sulla base della proposta di Unioncamere che ha come risultato un piano complessivo di razionalizzazione delle sedi delle singole Camere di commercio. La riforma porterà risparmi importanti, una più razionale riallocazione del personale, maggiori servizi alle imprese e una rimodulazione dell’offerta anche in relazione alle opportunità del piano Industria 4.0».
Attraverso i commissari ad acta si provvederà ad agevolare l'istituzione delle nuove Camere di commercio derivanti dagli accorpamenti previsti dal Piano di riordino. Viene salvaguardata la presenza di almeno una Camera di commercio in ciascuna Regione, sulla base dei criteri stabiliti dal decreto legislativo 219/2016.
La riforma mira a un maggior dinamismo dell’intero sistema imprenditoriale, ridefinendone i punti di riferimento sul territorio, in ragione degli obiettivi e delle strategie comuni.
In Piemonte le Camere di commercio saranno quattro: Asti con Alessandria, Cuneo, Torino e il Piemonte Orientale con Biella. Vercelli, Novara e Vco. La sede legale della Camera di riferimento sarà a Vercelli, mentre ogni provincia manterrà gli uffici operativi. Il Vco si ribella a questa scelta: politici e istituzioni hanno perorato la causa per una autonomia dell’ente camerale in quanto area di frontiera. Ma il concetto non è passato, mentre chi esce vincente dall’operazione è il presidente di Biella-Vercelli, Alessandro Ciccioni, che con quest’operazione - verso la quale avevano messo i bastoni in mezzo alle ruote associazioni di categoria come Confartigianato, Cna e Ascom Biella, ed avevano manifestato una neutralità solo di facciata i novaresi - porta a Vercelli la sede principale dell’ente.
La nascente Camera di commercio di Biella-Vercelli, Novara e Verbano Cusio Ossola - seconda in Piemonte - si chiamerà Camera di commercio del Piemonte orientale e potrà contare su 96.961 imprese iscritte.

R.A. 

Articolo di: sabato, 12 agosto 2017, 4:19 p.
YOUKATA'

Misure antismog, giro di vite anche a Biella

Misure antismog, giro di vite anche a Biella

E’ arrivato il primo pacchetto di misure antismog a firma giunta regionale del Piemonte, dopo l’accordo sottoscritto il 9 giugno scorso con Emilia Romagna, Lombardia, Veneto e Ministero dell’Ambiente. La misura più rilevante è l’adozione del “semaforo”, comune a tutte le aree interessate, per l’individuazione e la gestione del perdurante(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

#CastagnoPiemonte, al via il progetto per il rilancio del settore

#CastagnoPiemonte, al via il progetto per il rilancio del settore

La Fiera del Marrone di Cuneo ha rilanciato il ruolo della filiera del castagno, grazie al lavoro che in particolare sta svolgendo il Centro regionale di Castanicoltura, voluto dalla Regione Piemonte, nel quale converge l'impegno di Ipla, Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali dell'Università di Torino, Uncem, Unioni montane di Comuni, Associazione Città del Castagno,(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Travolge un giovane con l'auto, poi scappa

Travolge un giovane con l'auto, poi scappa

Ha travolto un giovane con l'auto, poi, invece di fermarsi e prestargli soccorso, ha proseguito il senso di marcia e si è allontanato. E' stato rintracciato l'automobilista pirata che, venerdì mattina, si è reso responsabile dei reati di fuga e omissione di soccorso. Le condizioni del giovane investito non sono gravi: ha riportato la slogatura di un polso. E' successo(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Calcio Eccellenza, La Biellese tracolla: addio Coppa

Calcio Eccellenza, La Biellese tracolla: addio Coppa

Si complica il viaggio della Biellese in Coppa Italia. La Pro Dronero si dimostra più convinta di voler passare il turno e inguaia i bianconeri espugnando il Pozzo con un pirotecnico 4 a 2. Avvio di partita equilibrato, primo brivido per i tifosi bianconeri al quarto d’ora quando Isoardi spreca da due passi una ghiotta occasione. Pronta risposta della Biellese cinque minuti(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top