Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì e giovedì

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 24 febbraio 2018
Articolo di: sabato, 10 febbraio 2018, 10:46 m.

Carabiniere libero dal servizio rincorre e blocca una giovane ladra

E' successo ieri in via Milano. Raffica di furti anche nelle abitazioni

Quando ha sentito i dipendenti gridare “al ladro al ladro” non ci ha pensato un solo istante ed è entrato in azione. E' stato un carabiniere libero dal servizio a raggiungere e bloccare la giovane ladra, una ragazza di appena 20 anni residente a Biella, che - ieri pomeriggio – si allontanava di corsa dal Tigotà di via Milano, a Vigliano Biellese, con addosso della merce rubata. La donna, identificata dai militari in servizio arrivati poco più tardi, verrà denunciata per tentato furto. L'episodio si è verificato nel tardo pomeriggio di ieri. La giovane, dopo essere entrata al Tigotà come una normale cliente e aver preso alcuni articoli, si è diretta verso le casse. Ha pagato solo parte della merce e nascosto diversi prodotti nel giaccone, convinta forse di passare inosservata. Il suo atteggiamento furtivo è però stato notato dal personale del negozio, che ha cercato, inutilmente, di bloccare la giovane dopo il pagamento. Non appena si è reso conto che era in atto un furto, uno dei clienti, un carabiniere libero del servizio, è entrato in azione: ha inseguito la giovane ladra fino al parcheggio del supermercato Lidl, che dista appena poche decine di metri da Tigotà, e l'ha bloccata. E' nata un'accesa discussione: il personale addetto alla sicurezza del supermercato, vendendo quell'uomo e la giovane discutere così animatamente fuori dal Lidl, ha richiesto l'intervento delle forze dell'ordine. Non appena i carabinieri sono arrivati aul posto, hanno scoperto che l'uomo era un loro collega aveva fermato la ragazza che stava rubando. La refurtiva, abbandonata dalla giovane lungo il percorso, è stata recuperata e restituita a Tigotà e nei confronti della giovane scatterà la denuncia all'autorità giudiziaria. Ieri, a Vigliano Biellese, si è verificato anche un altro furto. E' successo al Conad, poco dopo mezzogiorno. A mettere a segno il colpo sono state quattro donne, che dopo aver rubato profumi e shampoo, sono scappate a bordo di due diverse auto. Mentre due di loro sono riuscite a far perdere completamente le proprie tracce, il personale della vigilanza del supermercato è riuscito a risalire alla targa dell'auto sulla quale si sono allontanate le altre due. Appartiene a una donna di Novara: motivo per il quale si presume che le quattro ladre arrivassero proprio dal Novarese. Furti non solo nei supermercati, ma anche nelle abitazioni: ammonta a di due cellulari marca Samsung, un personal computer portatile e 1000 euro in contanti il bottino del furto messo a segno ieri mattina a Chiavazza, in un'abitazione che si trova lungo via Milano. La proprietaria di casa è una donna di 33 anni: al momento del furto si trovava fuori casa. Al suo rientro, non appena si è resa conto di quanto successo, ha composto il 112 e richiesto l'intervento dei carabinieri. Non è invece stato chiarito se sia stato asportato qaulcosa nell'abitazione di via Cavalieri di Vittorio Veneto, ad Andorno Micca che, ieri pomeriggio, è stata visitata dai ladri. I malviventi, che sono entrati nell'abitazione dopo aver forzato la porta a finestra della cucina, hanno messo tutto a soqquadro poi sono scappati. La conta dei danni è ancora in corso. Shama Ciocchetti

Articolo di: sabato, 10 febbraio 2018, 10:46 m.

Scontro con dei cinghiali

Scontro con dei cinghiali

Incontro ravvicinato con un gruppo di cinghiali da parte di un automobilista di Biella l'altra sera intorno alle 19 lungo la strada del Maghettone, nei pressi del bivio per Ponderano. Numerosi cinghiali di varie dimensioni hanno attraversato la strada proprio in quel momento e l'automobilista ha investito in pieno il gruppo. Gli animali si sono allontanati mentre l'auto, una Fiat 500,(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Dormitorio, altri 25 posti al Belletti Bona

Dormitorio, altri 25 posti al Belletti Bona

BIELLA - Dopo tanta attesa è stato finalmente pubblicato il bando inerente la riqualificazione dello stabile comunale in via Belletti Bona per l’attivazione del servizio di accoglienza. Dunque l’ampliamento del dormitorio, così come promesso nei mesi scorsi, diventerà realtà. Il progetto definitivo ed esecutivo era stato approvato dalla giunta(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Dopo il premio Attila, lavori al via a Vigliano

Dopo il premio Attila, lavori al via a Vigliano

VIGLIANO BIELLESE -  Sono iniziati i lavori per sistemare l’area lungo la via Milano dove il Comune ha deciso di togliere i pini marittimi, scatenando  la reazione di Legambiente  che ha assegnato al Comune il “Premio Attila”.  Radici invadenti. Gli alberi, nel tempo, con le loro radici avevano alterato notevolmente il sedime stradale, sollevandolo(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Edilnol Rugby, contro il Lecco vittoria di misura

Edilnol Rugby, contro il Lecco vittoria di misura

BASKET SERIE A2 OVEST - Niente da fare, Siena resta un campo tabù. L’Eurotrend si fa maltrattare (90-75), non dando mai l’impressione di poter impensierire i toscani. Nel finale arriva anche l’espulsione di Ferguson a causa di un doppio fallo tecnico. Deluso coach Michele Carrea: "Prestazione poco seria". Biella resta seconda. RUGBY SERIE B - Quel che certo,(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top