Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 26 maggio 2017
Articolo di: venerdì, 14 aprile 2017, 10:05 m.

Ciclista muore a soli 35 anni

Il corpo esanime di Corrado è stato riconosciuto dai genitori

Sono due giorni d’inferno per i genitori di Corrado Gracis, il ciclista di 35 anni di Sandigliano travolto e ucciso da un trattore, a San Germano Vercellese, in zona Cascina Cavallo. Martedì la tragedia: lo shock per papà Giampiero e per la consorte è stato tanto grande da dover ricorrere alle cure del personale del 118. E, mercoledì mattina, marito e moglie hanno avuto l’ingrato compito di riconoscere il corpo del loro amato figlio: abituati a vederlo sorridente pieno di vita, per loro è stato un dolore immenso vederlo disteso, esanime, in ospedale.

Il dramma si è consumato martedì pomeriggio, intorno alle 17. Corrado Gracis, insieme a un gruppo formato da una trentina di ciclisti, stava percorrendo il tratto della strada provinciale che da Vettigné, piccola frazione di Santhià, collega con San Germano, quando all’improvviso, per cause ancora al vaglio degli agenti di Polizia stradale di Varallo e di quelli della Polizia municipale di Santhià, è stato travolto e schiacciato da un trattore che proveniva dal senso opposto di marcia. Corrado Gracis è morto quasi subito, prima ancora dell’arrivo del personale del 118, giunto tra le risaie del Vercellese con anche un elicottero. Sotto shock gli altri corridori che hanno assistito, impotenti, alla scena.

La notizia di quanto successo è giunta nel Biellese già nelle primissime ore della sera e ha destato profondo cordoglio non solo a Sandigliano dove Corrado Gracis era cresciuto, ma anche a Vigliano Biellese dove viveva con la fidanzata, Romina Moregola e dove lavorava per la Vittoria Shoes, azienda specializzata in calzature per ciclismo di altissima qualità.

Articolo di: venerdì, 14 aprile 2017, 10:05 m.
YOUKATA'

La casa di riposo di Andorno Micca resta senz’acqua

La casa di riposo di Andorno Micca resta senz’acqua

ANDORNO MICCA - Sono dovuti intervenire i Vigili del fuoco, lunedì mattina e persino ieri nel primo pomeriggio, ad Andorno Micca, per portare l’acqua, grazie alle autocisterne, alla casa di riposo del paese, rimasta all’asciutto dalle prime ore di entrambe le giornate.  E’ scattato subito l’allarme, con la richiesta di intervento inoltrata al sindaco(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

La sicurezza “spacca” il Consiglio comunale

La sicurezza “spacca” il Consiglio comunale

BIELLA - Un consiglio comunale, quello di martedì scorso, che non proponeva grossi temi di scontro, tanto che sia la delibera sulla rinegoziazione dei mutui, sia quella dell’affidamento a Enerbit di tremila punti luce per la sostituzione delle lampade con i led, sono passate anche con i voti della minoranza. I problemi sono invece nati dalle mozioni. In particolare quella(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Un aiuto dai migranti per riaprire il rifugio

Un aiuto dai migranti per riaprire il rifugio

COGGIOLA - Il rifugio Monte Barone all’alpe Ponasca, amatissimo punto di ritrovo per gli amanti della montagna, valsesserini e non solo, si prepara a riaprire le sue porte. E lo fa con una grande novità: il nuovo look che i lavori di miglioramento funzionale e strutturale promossi dal Cai Valsessera, titolare dei locali, gli hanno conferito. Un inverno di lavori, ed ecco ora(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Giro d'Italia nel Biellese, in 200mila a tifare in strada

Giro d'Italia nel Biellese, in 200mila a tifare in strada

BIELLA - Duecentomila persone tra Biella e Valdengo per le due tappe del Giro d’Italia che ha visto la nostra provincia protagonista. Duecentomila animi pulsanti che hanno incendiato una delle più belle tappe sino ad ora corse in questo Giro del centenario (quella con arrivo a Oropa) e che poi hanno voluto salutare la carovana rosa a Valdengo. Una vetrina straordinaria per il nostro(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top