Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 21 luglio 2017
Articolo di: domenica, 12 marzo 2017, 10:59 m.

Due multe da 2mila euro

I risultati del servizio di venerdì della Polizia municipale di Biella e Gaglianico

Due pesantissime sanzioni nei confronti di altrettanti automobilisti sorpresi dagli agenti della polizia municipale di Biella e Gaglianico, in servizio congiunto. Nella giornata di venerdì gli agenti, impegnati appunto in servizio congiunto di controllo del territorio, hanno proceduto al fermo di due autovetture e alla segnalazione di un automobilista per la revoca della patente di guida.

Il primo accertamento è avvenuto nel corso della mattinata in via Cottolengo, dove un automobilista di 39 anni, di Sandigliano, stava guidando un’autovettura nonostante uno specifico provvedimento di sospensione dalla circolazione per omessa revisione del veicolo. Durante le successive verifiche è emerso che la patente dell’automobilista risultava già sospesa a tempo indeterminato a seguito di reiterate violazioni per guida in stato di ebbrezza. Oltre ad applicare le sanzioni pecuniarie previste per oltre 2mila euro il personale di polizia ha eseguito il fermo amministrativo del veicolo per 90 giorni e ha attivato le procedure previste per la revoca della patente.

Il secondo episodio si è verificato nel pomeriggio in piazza La Marmora, dove un uomo di 42 anni, di Pralungo, è stato sorpreso alla guida di un’autovettura su cui pendeva un provvedimento di sospensione dalla circolazione, risalente addi rittura a due anni prima. Anche in questo caso è intervenuto il carro attrezzi per trasportare in sicurezza il veicolo nel luogo di custodia dove rimarrà per 90 giorni; la sanzione prevista è di poco meno di 2mila euro.

Lo sviluppo di attività di questo genere è stato possibile grazie alla convenzione recentemente stipulata tra le amministrazioni comunali di Biella e Gaglianico. «I primi, importanti risultati a vantaggio della sicurezza degli utenti biellesi non si sono fatti attendere» sottolinea l'assessore Stefano La Malfa. «Ringrazio il personale» aggiunge il comandante della polizia municipale di Biella Massimo Migliorini «e in particolare il comandante di Gaglianico Mauro Casotto che ha reso possibile il primo intervento». La fase di sperimentazione legata al servizio congiunto tra le due polizie municipali durerà sei mesi poi le parti potranno decidere se soapendere l'iniziativa oppure proseguire rendendola formalmente operativa e permanente. L’accordo consente agli agenti di Biella di muoversi anche a Gaglianico per sanzionare eventuali infrazione al codice della strada, e viceversa. Insomma, un primo esperimento di messa in comune dei servizi che potrebbe essere propedeutica ad un discorso legato alla “Grande Biella”.

E.P.

Articolo di: domenica, 12 marzo 2017, 10:59 m.
YOUKATA'

Disastro in Valsessera: 5 anni e 4 mesi

Disastro in Valsessera: 5 anni e 4 mesi

BIELLA - Cinque anni e quattro mesi di reclusione (pena già scontata di un terzo per effetto della scelta del rito abbreviato) più il risarcimento del danno alle costituite parti civile - due sole sulle ben quindici individuate dalla piemme Mariaserena Iozzo - da liquidarsi in separato giudizio: è la condanna inflitta ieri mattina a Franco Machetto, che compirà 47(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Teatro Odeon, arriva il cinema in 3D

Teatro Odeon, arriva il cinema in 3D

BIELLA - L’annuncio renderà felici soprattutto gli appassionati cinefili di ultima generazione, ma non solo: «Tra fine estate e inizio autunno, al Teatro Odeon rinnoveremo la sala attrezzandola alla visione in 3D, con tecnologia di ultima generazione. Potremo così finalmente soddisfare le richieste che la sola Sala 2 del Mazzini in alcune occasioni non riusciva(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Protesta di 40 migranti: «Dateci i soldi che ci spettano»

Protesta di 40 migranti: «Dateci i soldi che ci spettano»

PORTULA - Da mesi, difficile dire quanti, non ricevono il contributo che per legge dovrebbe essere loro dovuto. Due euro e mezzo al giorno, da spendere per le loro esigenze personali. Ricariche telefoniche, un salto al bar. Quel che desiderano. Giorni e giorni in cui la cifra, quotidiamente quasi irrisoria, ha finito per moltiplicarsi sino a creare una somma tutt’altro che(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Eurotrend Biella, ufficiale l'arrivo di Tim Bowers

Eurotrend Biella, ufficiale l'arrivo di Tim Bowers

BIELLA - Eurotrend Pallacanestro Biella comunica di aver sottoscritto un contratto annuale con opzione sulla stagione 2018-19 con l'atleta Timothy Jermaine Bowers, guardia di 188 cm proveniente dall'Aurora Basket Jesi. Nato a Wis, Milwaukee (Stati Uniti), il 9 gennaio 1982, Tim esce nel 2004 dalla Mississippi State University con una media, registrata nell'ultima stagione, di 15 punti, 4(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top