Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 17 dicembre 2017
Articolo di: mercoledì, 09 agosto 2017, 9:34 m.

Ecco i manager più pagati in Piemonte

Secondo l'indagine di Hays Salary Guide

Secondo l’edizione 2017 della Hays Salary Guide, le figure manageriali che guadagnano di più in Piemonte sono il private banker, l’analista finanziario, il sales manager, il direttore acquisti e il business unit manager. L’indagine annuale sull’andamento del mercato del lavoro in Italia è stata condotta da Hays, uno dei leader mondiali nel recruitment specializzato. La ricerca ha preso in esame le retribuzioni annuali medie lorde (per 13 mensilità) delle figure professionali di 8 settori aziendali - banking, insurance, engineering, finance, information technology, life sciences, sales&marketing e oil&gas - focalizzandosi su ruolo professionale, esperienza accumulata (dai 2 ai 5 anni, dai 5 ai 10 anni e più di 10 anni) e città in cui viene svolta l’attività lavorativa. Al primo posto della classifica dei manager piemontesi più pagati troviamo, a pari merito con 100.000 euro annui, l’analista finanziario, il private banker e il business unit manager (Pharma). Al secondo posto troviamo i professionisti dell’automotive, uno dei settori chiave dell’economia della regione: retribuzioni fino a 85.000 euro per un sales manager e fino a 80.000 per un direttore acquisti. Anche il Cfo in ambito Gdo/Retail può contare su uno stipendio generoso con circa 80.000 euro in busta paga. Si fermano a 75.000 euro le retribuzioni di un medical manager e di un marketing director in ambito Pharma. Infine, guadagna 70.000 euro annui un direttore acquisti nel settore alimentare. Meno ricche le buste paga dei professionisti più junior, con un’esperienza lavorativa tra i 2 e i 5 anni, che possono contare su un salario medio annuo che arriva al massimo a 40.000 euro. Nel settore Engineering, ad esempio, un project engineer (packaging) guadagna circa 30.000 euro l’anno, così come un office manager in ambito amministrativo.
Tra i settori meno retribuiti della regione, troviamo l’information technology, con stipendi medi annui di 27.000 euro per un hardware technician, e il settore amministrativo con 22.000 euro l’anno in busta paga per un department secretary.
Nell’ambito del settore tessile/abbigliamento i dati dello studio dicono che per una modellista con 2-5 anni di esperienza si arriva a 30.000 euro lordi, una modellista senior con 5-10 anni di esperienza si sale a 40.000 euro, mentre per un responsabile modelli con oltre 10 anni di esperienza si raggiugnono i 45.000 euro. Manager più qualificati nella supply chain “viaggiano” tra i 50-60mila euro e un direttore operation può raggiungere gli 85mila euro.

R.A. 

Articolo di: mercoledì, 09 agosto 2017, 9:34 m.

Il Biellese culturale è dinamico, ma privo di coordinamento

Il Biellese culturale è dinamico, ma privo di coordinamento

Alcuni appuntamenti culturali di questi ultimi giorni inducono a riflettere sullo stato dell’arte di una realtà, quella culturale biellese, che si presenta attiva, ma disomogenea e disorganica. La situazione odierna è senza dubbio dinamica e stimolante, ma ancora vistosamente penalizzata dall’assenza di un coordinamento strutturale e di una regia territoriale.(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

180 tonnellate di sale contro il ghiaccio

180 tonnellate di sale contro il ghiaccio

BIELLA - La neve e il gelo sono arrivati anche a Biella e provincia e l'Amministrazione comunale non si è fatta trovare impreparata.  Il piano è scattato in anticipo rispetto all'arrivo della perturbazione per pre-trattare le strade con il sale. Dalle prime ore del mattino di lunedì gli spargisale hanno continuato a percorrere la città, aiutati a partire(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

La truffa del vino riesce ancora una volta

La truffa del vino riesce ancora una volta

BIELLA - E’ sempre lui, la descrizione corrisponde. Il truffatore delle bottiglie di vino che si fa pagare fior di quattrini per scatole vuote oppure bottiglie di acqua sporca o vino scadente, è un uomo sulla cinquantina o poco più, capelli scuri brizzolati, alto, di corporatura robusta e con l’accento piemontese. Non è una brava persona come potrebbe(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Gli auguri sportivi alla Domus

Gli auguri sportivi alla Domus

SAGLIANO MICCA - Sarà, come tutti gli anni, una grande festa quella di domani pomeriggio alla Domus Laetitiae di Sagliano Micca, dove andrà in scena la tradizionale kermesse legata agli auguri sportivi. E gli organizzatori, anche quest’anno, sono riusciti a piazzare un vero e proprio colpo da maestri. Sarà infatti presente Giulia Quintavalle (nella foto),(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top