Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 30 marzo 2017
Articolo di: giovedì, 13 ottobre 2016, 12:04 p.

Ecomusei, stagione chiusa ma le iniziative non finiscono

Mostre, conferenze, passeggiate per il weekend in arrivo

L'ultima giornata di apertura dei patrimoni della Rete Museale Biellese ha portato un grandissimo numero di persone a visitare i siti. I Biellesi hanno sfruttato l'ultima occasione per vedere le bellezze storico-artistiche del nostro territorio, chiudendo così la stagione 2016 nel migliore dei modi. Le iniziative, però, non finiscono: il Museo del Territorio alzerà il sipario sulla mostra "La pittura divisa - Da Giuseppe Pellizza da Volpedo a Carlo Carrà", con l'inaugurazione in programma sabato alle 15.30. I nuovi contenuti del sito verteranno sulla corrente del divisionismo. Tra le opere che si potranno ammirare sarà presente anche "I due pastori nel prato di Mongini (Novembre)" di Giuseppe Pellizza da Volpedo, dipinto che appartiene alla Galleria Civica d'Arte Moderna e Contemporanea di Torino. La speciale esposizione continuerà fino a domenica 8 gennaio 2017.

Gli altri appuntamenti del weekend: 

Domenica 16 ottobre: alle 16.30 al Palazzo dei Principi di Masserano è in programma una visita-conferenza dal titolo "I Vangeli Apocrifi nelle decorazioni della Reggia". L'appuntamento sarà dedicato alla scoperta degli affreschi del ciclo pittorico con le "Storie di Maria", conservato nel Torrione del Palazzo dei Principi attualmente non accessibile al pubblico. Il ritrovo è in programma alla biglietteria del sito.

Domenica 16 ottobre: il DocBi e "Spazio 0-100" hanno organizzato una visita alla Curavecchia di Tollegno. L'iniziativa è stata riorganizzata visto il successo del primo appuntamento della scorsa settimana (in allegato comunicato stampa e foto di gruppo dell'iniziativa di 7 giorni fa).

Sabato 15 ottobre: si terrà "Foliage: i colori dell’autunno nell’Alta Valle del Cervo", passeggiata su mulattiera accessibile a tutti per osservare e fotografare i colori dell’autunno e scoprire segreti e curiosità dei boschi biellesi, accompagnati da spunti letterari. L'evento, che era in programma per domenica scorsa, è stato rimandato a questo sabato per maltempo. Il ritrovo è fissato alle 15 al Parco delle Ravere di Piedicavallo.

 

Articolo di: giovedì, 13 ottobre 2016, 12:04 p.
YOUKATA'

Liste d’attesa, il piano per abbatterle

Liste d’attesa, il piano per abbatterle

Prende il via il piano per la riduzione delle liste d’attesa nella specialistica ambulatoriale. Un tema assai sentito da tutti i cittadini. Lunedì mattina la giunta regionale ha approvato la delibera presentata dall’assessore alla sanità Antonio Saitta, con cui si fissano gli interventi che saranno intrapresi da Regione e aziende sanitarie: revisione delle agende di(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Migranti nell’ex Coggiola e a Magnano

Migranti nell’ex Coggiola e a Magnano

BIELLA - Si sono concluse ieri le operazioni di verifica delle offerte presentate in merito al bando per l’accoglienza in Provincia di Biella, per un totale di 875 posti destinati a chi chiede protezione internazionale. L’apposita commissione prefettizia ha individuato come ufficiali 985 posti, suddividendoli tra i vari operatori che hanno presentato le offerte. La cooperativa(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Ladri scatenati anche in macelleria

Ladri scatenati anche in macelleria

Oltre alle solite abitazioni, stavolta i ladri hanno preso di mira due attività commerciali creando un danno non da poco. Sono persino entrati in una macelleria dove, oltre ai soldi, hanno rubato anche un’impastatrice e un’affettatrice professionali di notevole valore. I ladri hanno scelto bene. Sono entrati, dopo aver forzato una porta sul retro, nel negozio “I(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Angelico senza avversari: è strapotere

Angelico senza avversari: è strapotere

Al Ponte Grande di Ferentino, l’unica grande è l’Angelico. Trascinata (neanche a dirlo) da Mike Hall, Biella ha reso piccoli i giganti amaranto che rispondono ai nomi di Bj Raymond, Angelo Gigli e Ivica Radic (in campo tutti insieme). Alla sirena è 63-72. A quattro gare dalla fine Tortona resta a -4 e perfino Virtus Bologna e Treviso, nell’altro girone,(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top