Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 17 dicembre 2017
Articolo di: giovedì, 27 luglio 2017, 10:51 m.

Emma Bonino: «Via la Bossi-Fini»

La leader radicale ha portato nel Biellese la sua battaglia alla legge

COSSATO - «Scusate, ma qualche manifestante vorrebbe entrare e gli viene impedito? Per favore, chiedete se qualcuno che protesta là fuori vuole entrare». È stato questo il primo pensiero di Emma Bonino, un pensiero rivolto a chi - all’esterno della chiesa di San Defendente, ieri, a Ronco di Cossato - stava manifestando contro la sua presenza nel luogo sacro, autorizzata dalla diocesi e sostenuta dal parroco, don Mario Marchiori, per approfondire il tema dell’immigrazione e della nuova battaglia che vede lei, e con lei i Radicali Italiani, in prima linea per superare la legge Bossi-Fini e cambiare le politiche attuali, puntando invece su inclusione e lavoro. 
La campagna “Ero straniero - L’umanità che fa bene”, sottoscritta da Bonino e appoggiata dal coordinamento nazionale Arci rappresentato a Ronco di Cossato da Walter Massa, è stata lanciata lo scorso 12 aprile: si richiedono 50mila firme per sottoporre la Bossi-Fini all’attenzione del Parlamento. Ad essa si aggiunge il dossier dei Radicali, intitolato “Tutto quello che sai sugli immigrati è falso”, che la storica leader del movimento invita a fare proprio, come “prontuario per un racconto finalmente veritiero sull’immigrazione”. 
Una questione, questa, che Emma Bonino pone su tre livelli d’azione: «Tutto è complicato, perché per noi è ultra-nuovo. Bisogna superare la Bossi-Fini e rendere regolare chi lavora in nero; a livello europeo, occorre far pressione sugli altri Stati membri, che si rifiutano applicare le direttive in materia; mentre in Africa, il sostegno sul posto avrà tempi medio-lunghi, teniamo conto che si parla di due o tre generazioni. Tre livelli di intervento che fanno una strategia, ma quel che possiamo fare noi oggi è superare la Bossi-Fini». 

Giovanna Boglietti

Leggi di più sull'Eco di Biella di giovedì 27 luglio 2017

Articolo di: giovedì, 27 luglio 2017, 10:51 m.

Il Biellese culturale è dinamico, ma privo di coordinamento

Il Biellese culturale è dinamico, ma privo di coordinamento

Alcuni appuntamenti culturali di questi ultimi giorni inducono a riflettere sullo stato dell’arte di una realtà, quella culturale biellese, che si presenta attiva, ma disomogenea e disorganica. La situazione odierna è senza dubbio dinamica e stimolante, ma ancora vistosamente penalizzata dall’assenza di un coordinamento strutturale e di una regia territoriale.(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

180 tonnellate di sale contro il ghiaccio

180 tonnellate di sale contro il ghiaccio

BIELLA - La neve e il gelo sono arrivati anche a Biella e provincia e l'Amministrazione comunale non si è fatta trovare impreparata.  Il piano è scattato in anticipo rispetto all'arrivo della perturbazione per pre-trattare le strade con il sale. Dalle prime ore del mattino di lunedì gli spargisale hanno continuato a percorrere la città, aiutati a partire(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

La truffa del vino riesce ancora una volta

La truffa del vino riesce ancora una volta

BIELLA - E’ sempre lui, la descrizione corrisponde. Il truffatore delle bottiglie di vino che si fa pagare fior di quattrini per scatole vuote oppure bottiglie di acqua sporca o vino scadente, è un uomo sulla cinquantina o poco più, capelli scuri brizzolati, alto, di corporatura robusta e con l’accento piemontese. Non è una brava persona come potrebbe(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Gli auguri sportivi alla Domus

Gli auguri sportivi alla Domus

SAGLIANO MICCA - Sarà, come tutti gli anni, una grande festa quella di domani pomeriggio alla Domus Laetitiae di Sagliano Micca, dove andrà in scena la tradizionale kermesse legata agli auguri sportivi. E gli organizzatori, anche quest’anno, sono riusciti a piazzare un vero e proprio colpo da maestri. Sarà infatti presente Giulia Quintavalle (nella foto),(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top