Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 26 settembre 2017
Articolo di: martedì, 12 settembre 2017, 12:25 p.

Export 2016: Biella prima nei filati

La provincia è anche al terzo posto per vendite estere di tessuti

Per  sapere dove vada la moda italiana nel mondo, quali siano i maggiori mercati  e da dove parta l’export italiano, Camera Commercio Milano, in collaborazione con Promos,  ha realizzato la ricerca “La  moda  italiana nel  mondo - Italian fashion in the world”.  Biella rientra a pieno titolo bella top 20 delle province italiane più export oriented per prodotti moda. Nella classifica, aperta ovviamente da Milano, Biella si piazza al decimo posto, totalizzando, nel 2016, esportazioni di prodotti moda per  1.329.690.531 euro, in crescita del +2,7% rispetto all’anno precedente. Fermando l’analisi sulle province strettamente tessili, Biella è superata da Vicenza (in terza posizione in graduatoria, con esportazioni moda per 4.313.959.229 euro, ma tuttavia in flessione tendenziale del -1%), Prato (al quinto posto, con un export moda 2016 pari a 2.020.125.514 euro in crescita del +2,9%) e Como (al settimo posto, con 1.545.598.846 di euro esportati in prodotti moda e crescita tendenziale del +1,5%). Guardando alle tipologie di prodotto esportato, Biella guida la graduatoria dell’export italiano di filati di fibre tessili. Nel 2016, secondo le elaborazioni di Camera Commercio Milano, Biella è stata la prima provincia italiana per export di filati di fibre tessili, totalizzando vendite estere per 349.604.50 euro, in crescita del +1,9% su base tendenziale e con un’incidenza sulle esportazioni complessive del 26,8%. Al secondo posto, invece, Prato, con 180.241.166 euro di filati esportati, in contrazione tendenziale tuttavia del -6,5%. Parzialmente diverso è il discorso dei tessuti. Biella rientra sempre nella top 5 delle province esportatrici, ma  al terzo posto, con vendite estere  per 526.177.778 euro (+1% e incidenza del 12,2% sull’export). In questo settore, la graduatoria è aperta da Prato che ha esportato tessuti per 723.165.732 euro (+3,4%). Come è al secondo posto, con un valore di tessuti esportati pari a 632.443.327 euro (-5,1%). Per quanto riguarda pii l’export di tessuti a maglia, biancheria per la casa, tappeti, nastri e passamanerie, ricami, pizzi e merletti, Biella si classifica al settimo posto fra le province italiane, con un valore complessivamente esportato pari a 189.660.437 euro (-1,6%).

Giovanni Orso

Articolo di: martedì, 12 settembre 2017, 12:25 p.
YOUKATA'

A Biella una settimana di eventi contro le barriere architettoniche

A Biella una settimana di eventi contro le barriere architettoniche

BIELLA - Iniziano oggi gli eventi organizzati in città in occasione della giornata nazionale per l'abbattimento delle barriere architettoniche, che ricorre domenica 1 ottobre. Le iniziative sono frutto della collaborazione tra assessorati all'istruzione e cultura, edilizia pubblica e parchi e giardini, Ufficio scolastico provinciale e Commissione Barriere. Lo slogan della giornata(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

E la Pedemontina va: Chiamparino conferma 120 milioni

E la Pedemontina va: Chiamparino conferma 120 milioni

L’annuncio è arrivato durante la cena di autofinanziamento del Partito Democratico di venerdì scorso (nella foto), direttamente dal Governatore del Piemonte, Sergio Chiamparino. I soldi per la parte regionale (120 milioni di euro) della Pedemontina, il collegamento da Masserano a Ghemme, ci sono e verranno presto stanziati. Così il Biellese avrà il suo(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Incendio sul monte Cucco

Incendio sul monte Cucco

Una squadra del Corpo Antincendi boschivi sta intervenendo, con quattro volontari, sul monte Cucco nel comune di Biella, per un incendio di sterpaglie. "L'intervento - fanno sapere gli uomini del Corpo Aib - è particolarmente difficoltoso a causa della presenza di rocce".

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Una Biellese che può correre in testa

Una Biellese che può correre in testa

BIELLA - E’ della Biellese il primo big match di Eccellenza: i bianconeri hanno battuto il Verbania con un secco 3 a 0 (gol al 16' di Scavetta, al 37' e 48' Latta), maturato tutto nel secondo tempo, e si sono messi sulle tracce della capolista Arona che tira il gruppo con un solo punto di vantaggio. L’onore delle armi va comunque dato alla squadra ospite, di gran lunga la(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top