Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 26 settembre 2017
Articolo di: sabato, 23 novembre 2013, 2:20 p.

"Facebook vi chiede i documenti?". Il chiarimento della Polizia Postale

Procedura di controllo del social network. Ma ci vuole attenzione per i propri dati personali

Dagli accertamenti effettuati è risultato invece che il 19 c.m. molti profili italiani di Facebook, in particolare quelli di alcuni di scrittori e politici noti, sono stati sospesi.

In particolare gli utenti coinvolti hanno ricevuto un messaggio di posta elettronica che chiedeva loro la conferma dell'identità tramite la presentazione di un documento o di altre precisazioni sulla reale paternità del profilo.

In seguito da precisazioni fornite dal social network emerge che: " Facebook ha chiesto ad alcuni suoi utenti di verificare i dettagli del proprio account. Si tratta di una procedura richiesta regolarmente a tutte le persone iscritte a Facebook, volta a garantire l’autenticità dei profili – sia che si tratti di persone comuni o di personaggi pubblici - e a mantenere alta la qualità dell’esperienza degli utenti sulla piattaforma". 

La risposta non dà lumi sulla motivazione che ha portato alla verifica, sebbene conseguirebbe ad un non confermato attacco hacker subito da Adobe.

Nell’evidenziare che il social network ha sede negli USA e che la scelta se inviare o meno il documento rimane di valutazione del singolo utente, rimane l’invito , in caso di dubbio, di contattare la Specialità della Polizia di Stato all’indirizzo di mail: sez.polposta.bi@pecps.poliziadistato.it

 

Postato il giorno: sabato, 23 novembre 2013, 2:20 p.
Area Commenti
Lascia un commento

Caricamento in Corso... Caricamento in Corso...
Commenti
Numero commenti (0)
YOUKATA'

Con la pistola in pugno rapina la “Cassa” di Bra: arrestato

Con la pistola in pugno rapina la “Cassa” di Bra: arrestato

Da Biella a Bra per rapinare una banca. E’ stato catturato dai carabinieri, dopo un inseguimento durato poche manciate di minuti, Salvatore Caruso, pizzaiolo di 62 anni residente a Biella. L’uomo è un habitué delle rapine. In carcere, oltre a lui, è finito anche il suo complice, un disoccupato con il quale venerdì scorso ha messo a segno il colpo e(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

A Biella la Corsa della Speranza 2017

A Biella la Corsa della Speranza 2017

BIELLA - La Corsa della Speranza è un appuntamento da non perdere: è una passeggiata non competitiva e aperta a tutti, grandi e piccini, atleti, campioni e amatori. L'importante è partecipare per raggiungere tutti insieme lo stesso obiettivo: sconfiggere il cancro. É un'iniziativa che coniuga attività fisica, che significa salute, e speranza di trovare(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

E la Pedemontina va: Chiamparino conferma 120 milioni

E la Pedemontina va: Chiamparino conferma 120 milioni

L’annuncio è arrivato durante la cena di autofinanziamento del Partito Democratico di venerdì scorso (nella foto), direttamente dal Governatore del Piemonte, Sergio Chiamparino. I soldi per la parte regionale (120 milioni di euro) della Pedemontina, il collegamento da Masserano a Ghemme, ci sono e verranno presto stanziati. Così il Biellese avrà il suo(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Una Biellese che può correre in testa

Una Biellese che può correre in testa

BIELLA - E’ della Biellese il primo big match di Eccellenza: i bianconeri hanno battuto il Verbania con un secco 3 a 0 (gol al 16' di Scavetta, al 37' e 48' Latta), maturato tutto nel secondo tempo, e si sono messi sulle tracce della capolista Arona che tira il gruppo con un solo punto di vantaggio. L’onore delle armi va comunque dato alla squadra ospite, di gran lunga la(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top