Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì e giovedì

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 19 febbraio 2018
Articolo di: martedì, 12 settembre 2017, 6:55 p.

Germania e Spagna conquistano la 1ª Bonprix International Cup

Elsner: «Seconda edizione? Noi ci siamo»

BIELLA - Si è conclusa domenica sera con le premiazioni alla Cittadella del Rugby e il barbecue d’addio, la prima edizione della Bonprix International Cup. Il torneo, nato dalla sinergia tra Pallacanestro Biella e Biella Rugby e riservato alla categoria Under18, ha portato in città alcuni dei giovani più promettenti delle due discipline sportive.
Sabato è stato il giorno delle semifinali sia per il basket, che per il rugby. Sul parquet del Palabonprix si sono sfidati per primi i padroni di casa di Pallacanestro Biella contro gli spagnoli del Baloncesto Torrelodones. Grande curiosità verso i giovani rossoblu: dopo 18 anni di regno sulla panchina di Biella, non c’era coach Federico Danna al timone della squadra. La partita è stata per lunghi tratti dominata dalla forte formazione spagnola, in vantaggio anche di 20 punti. I giovani biellesi non hanno mai mollato  e nel finale hanno sfiorato l’incredibile rimonta, ma a staccare il pass per la finale è stata la Baloncesto Torrelodones con il risultato di  84 a 77. La sfidante degli spagnoli è stata Treviso che ha superato nell’altra semifinale i tedeschi del Brose Bamberg con il risultato di 72 a 67. Nelle finali in programma domenica pomeriggio, Pallacanestro Biella è riuscita a conquistare il terzo gradino del podio grazie alla vittoria per 80 a 72 sul Borse Bamberg, mentre ad aggiudicarsi il titolo di campione sono stati gli spagnoli piegando, a fatica, la resistenza di Treviso per 65 a 58.
Per quanto riguarda la palla ovale, sabato le giovani promesse del rugby si sono date battaglia sul prato di via Salvo D’Acquisto. A dare il battesimo al torneo è stata la squadra di casa guidata dal nuovo tecnico Aldo Birchall che si è dovuta arrendere per 57 a 7 contro la corazzata tedesca del Frankfurt 1880. L’altra semifinale ha messo di fronte il Petrarca Padova contro il Barcelona Rugby: a spuntarla sono stati i veneti per 24 a 17. Nelle finali di domenica invece, i gialloverdi sono stati sconfitti dalla squadra blaugrana per 20 a 12 classificandosi al quarto posto. Nella finalissima, il Petrarca Padova è stato sconfitto 31 a 22, dal Frankfurt 1980 che si è aggiudicato partita e torneo.
Tanto di questa due giorni all’insegna dello sport giovanile è merito di Bonprix, finanziatrice del torneo. Non è certo una novità per l’azienda tedesca, investire sullo sport. «Sono straconvinto - spiega Stephan Elsner, amministratore generale Bonprix - che Biella, come capoluogo di provincia non grande, deve fare sistema: bisogna sfruttare al meglio le risorse che ci sono concentrandosi su cose più di nicchia. Investire sul rugby per esempio, permette di sviluppare una competenza unica a livello nazionale, soprattutto a livello di giovani. Questo torneo voleva essere un aiuto per unire le forze: ci si comincia a conoscere e le società stringono amicizie che possono portare grandi vantaggi a tutti». La soddisfazione per la prima edizione del torneo è tanta e l’attenzione si sposta già sul futuro. Una seconda edizione? «Per quello che ho visto io sono molto a favore: Bonprix ci sarà».
Luca Rondi

Articolo di: martedì, 12 settembre 2017, 6:55 p.

Fotoclub: in arrivo il corso da sette lezioni

Fotoclub: in arrivo il corso da sette lezioni

Giovedì 1° marzo  prenderà il via il 26° corso di Fotografia organizzato dal Fotoclub Biella e certificato FIAF, che si articolerà in 7 lezioni teoriche, 4 workshops e 2 due serate dedicate alla visualizzazione delle immagini acquisite.  Il corso proposto dal Fotoclub risulta sia un ottimo punto di partenza per affacciarsi sul mondo della fotografia(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Dopo il premio Attila, lavori al via a Vigliano

Dopo il premio Attila, lavori al via a Vigliano

VIGLIANO BIELLESE -  Sono iniziati i lavori per sistemare l’area lungo la via Milano dove il Comune ha deciso di togliere i pini marittimi, scatenando  la reazione di Legambiente  che ha assegnato al Comune il “Premio Attila”.  Radici invadenti. Gli alberi, nel tempo, con le loro radici avevano alterato notevolmente il sedime stradale, sollevandolo(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Processato due volte per lo stesso reato

Processato due volte per lo stesso reato

Il reato di cui si era macchiato era senz’altro tra i più disonorevoli nell’immaginario collettivo, quello di atti persecutori, meglio noto come stalking. Non poteva però essere processato due volte per lo stesso reato. Il giudice, Paola Rava, ha alla fine accolto la tesi del difensore, avvocato Andrea Conz, e ha disposto nei confronti dell’imputato il non(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top