Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì e giovedì

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 24 febbraio 2018
Articolo di: giovedì, 11 maggio 2017, 10:47 m.

Giostraio forse ucciso da un violento colpo alla testa

Retroscena di una morta sospetta

C’è attesa per i risultati dell’autopsia eseguita ieri sulla salma di Pietro Bello, 55 anni, il disabile di Magenta, che dopo un incidente sul lavoro si era reinventato come giostraio, trovato morto venerdì sera nell’abitazione di un pregiudicato di Valle Mosso, Cristian Angileri, 39 anni, ora in carcere con l’accusa di omicidio preterintenzionale. Il corpo, a pancia in giù, è stato trovato nel sottotetto dell’abitazione dell’uomo, avvolto in una coperta e con i polsi stretti da fascette di plastica. L’autopsia avrebbe evidenziato un trauma cranico e delle ferite sul volto della vittima. Il medico legale avrebbe altresì escluso la morte per infarto.
I risultati li attendono gli inquirenti, per poter meglio definire le accuse, tra le quali potrebbe concretizzarsi anche quella di occultamento di cadavere. Se è infatti vero che il padrone di casa non avrebbe nelle ore successive la morte cercato di disfarsi del corpo portandolo in un altro luogo, lo ha comunque nascosto - spaventato per ciò che era successo -  in una porzione disabitata e fatiscente della sua abitazione, distante comunque dal punto in cui il giostraio è morto, al pianterreno dello stesso edificio.

Valter Caneparo

Leggi di più sull'Eco di Biella di giovedì 11 maggio 2017

Articolo di: giovedì, 11 maggio 2017, 10:47 m.

Scontro con dei cinghiali

Scontro con dei cinghiali

Incontro ravvicinato con un gruppo di cinghiali da parte di un automobilista di Biella l'altra sera intorno alle 19 lungo la strada del Maghettone, nei pressi del bivio per Ponderano. Numerosi cinghiali di varie dimensioni hanno attraversato la strada proprio in quel momento e l'automobilista ha investito in pieno il gruppo. Gli animali si sono allontanati mentre l'auto, una Fiat 500,(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Dormitorio, altri 25 posti al Belletti Bona

Dormitorio, altri 25 posti al Belletti Bona

BIELLA - Dopo tanta attesa è stato finalmente pubblicato il bando inerente la riqualificazione dello stabile comunale in via Belletti Bona per l’attivazione del servizio di accoglienza. Dunque l’ampliamento del dormitorio, così come promesso nei mesi scorsi, diventerà realtà. Il progetto definitivo ed esecutivo era stato approvato dalla giunta(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Dopo il premio Attila, lavori al via a Vigliano

Dopo il premio Attila, lavori al via a Vigliano

VIGLIANO BIELLESE -  Sono iniziati i lavori per sistemare l’area lungo la via Milano dove il Comune ha deciso di togliere i pini marittimi, scatenando  la reazione di Legambiente  che ha assegnato al Comune il “Premio Attila”.  Radici invadenti. Gli alberi, nel tempo, con le loro radici avevano alterato notevolmente il sedime stradale, sollevandolo(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Edilnol Rugby, contro il Lecco vittoria di misura

Edilnol Rugby, contro il Lecco vittoria di misura

BASKET SERIE A2 OVEST - Niente da fare, Siena resta un campo tabù. L’Eurotrend si fa maltrattare (90-75), non dando mai l’impressione di poter impensierire i toscani. Nel finale arriva anche l’espulsione di Ferguson a causa di un doppio fallo tecnico. Deluso coach Michele Carrea: "Prestazione poco seria". Biella resta seconda. RUGBY SERIE B - Quel che certo,(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top