Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
lunedì, 24 aprile 2017
Articolo di: venerdì, 21 aprile 2017, 1:41 m.

Giustizia paralizzata per gli scioperi

Saltati 95 processi la scorsa settimana, la protesta fino a sabato

BIELLA - Sono intense giornate di disagi in tribunale, per l’astensione dalle udienze, prima degli avvocati, ora dei giudici onorari e di pace. I legali biellesi hanno incrociato le braccia la scorsa settimana, dal 10 al 14 aprile. La partecipazione allo stato di agitazione è stata alta: nel solo ambito penale tutti i processi fissati da lunedi a venerdì scorso, 95 in tutto, sono stati rinviati. Rinvio anche per molti dei procedimenti in programma nella settimana corrente e in cui i giudici sono onorari. Il giudice Vincenza Puglisi aveva udienza martedì, ma si è astenuta. Ieri è toccato al giudice Iolanda Villano, anche lei astenuta. Soltanto oggi si saprà se verranno rinviati anche i processi del giudice Pietro Brovarone. Decine anche i procedimenti in programma davanti al giudice di pace  che sono stati rimandati.

I motivi della protesta per i penalisti riguardano il metodo e il merito della riforma del codice penale e di procedura recentemente approvata dal Senato lo scorso 15 marzo: i penalisti contestano fermamente la «modalità autoritaria ed antidemocratica» con la quale si è deciso di approvare una riforma che incide su temi sensibili quali la disciplina della prescrizione e del processo a distanza; «questioni che - sostengono i penalisti -  incidono sulla natura stessa del processo penale, distorcendo il modello accusatorio del giusto ed equo processo». I magistrati onorari protestano per difendere i propri diritti: i Vpo, ovvero i vice procuratori onorari, sono ritenuti un’importante risorsa per la giustizia e il suo buon andamento. Infine i giudici di pace chiedono il riconoscimento di alcuni «diritti fondamentali»: continuità del servizio sino all’età pensionabile, trattamento economico adeguato, tutele previdenziali ed assistenziali, garanzie di autonomia degli uffici e di indipendenza del giudice.
Sh.C.

Articolo di: venerdì, 21 aprile 2017, 1:41 m.
YOUKATA'

Tensione tra migranti all’ex Colibrì

Tensione tra migranti all’ex Colibrì

BIELLA - Sono giorni di tensione all’ex hotel Colibrì di via Cerruti, a Biella, oggi trasformato in centro d’accoglienza per migranti. La scorsa settimana le forze dell’ordine sono dovute intervenire due volte, mercoledì e venerdì sera, per sedare gli animi un po’ troppo accesi di alcuni ospiti. «Sono stati episodi isolati - interviene Islao Patriarca, il(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Ora chiude il ponte della Maddalena

Ora chiude il ponte della Maddalena

BIELLA - Le difficoltà a spostarsi per chi giunge dalla Valle del Cervo o da Pavignano termineranno nella giornata odierna. Riaprirà infatti al traffico, salvo inconvenienti dell’ultima ora, via Corradino Sella, una delle strade di maggior scorrimento che collega la vallata alla città. E’ stata infatti quasi completata la riasfaltatura dell’arteria e mancano solamente(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

«Mi dimetto... per poter lavorare»

«Mi dimetto... per poter lavorare»

VALLE SAN NICOLAO - Dimettersi... per poter lavorare. E’ il paradosso cui si è trovato di fronte nei giorni scorsi, senza di fatto alcuna possibilità di scelta, l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Valle San Nicolao. Omar Angelino, 49 anni, residente in paese e di professione ingegnere con studio a Trivero, non ha avuto alternative: dal prossimo 30 aprile non avrà più(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Sul ring settanta “perle” della boxe

Sul ring settanta “perle” della boxe

VIGLIANO BIELLESE - Tutto è pronto per l’inizio dei campionati regionali di boxe senior che per la prima volta si svolgeranno nella nostra provincia e, più precisamente, nella palestra comunale di via Alpini d’Italia a Vigliano Biellese che, per quattro giorni - a partire da oggi 21 aprile alle ore 20 - si trasformerà nella capitale del pugilato piemontese.(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top