Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
venerdì, 26 maggio 2017
Articolo di: sabato, 29 ottobre 2016, 11:28 m.

Halloween, la festa dura tre giorni

Non solo “dolcetto o scherzetto?”

Complice il calendario, che fa cadere la giornata di Halloween di lunedì, quest’anno si inizia a festeggiare già nel week-end, con tanti appuntamenti per grandi e piccini all’insegna di masche, horror e tanto divertimento.
Si comincia oggi, sabato, alle 16, con la “festa mostruosa” che si svolgerà nel salone dell’asilo di Matrice, a Portula. Dalle 18, poi, merenda snoira e, al termine, i bimbi in maschera andranno per le vie della frazione per il tradizionale “dolcetto o scherzetto” (costo: 5 euro per i bambini, 10 euro per gli adulti; parte del ricavato andrà all’Associazione handicappati valsessera).
Sempre da oggi e fino a lunedì, all’interno della galleria del centro commerciale “Gli Orsi” di Biella, verrà allestita “l’Halloween Escape Room”, una stanza degli enigmi dove tutti i piccoli ospiti potranno divertirsi in compagnia delle loro famiglie, scatenandosi nel risolvere rompicapi ed enigmi per riuscire a “scappare” dalla stanza. L’attrazione sarà accessibile dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19.
Per il pomeriggio di oggi al Rifugio Andirivieni di Sala Biellese (via Umberto I, 98) è in programma un laboratorio, curato da Viviana Rametta e rivolto a bambini e ragazzi, per riscoprire la storia delle antiche guaritrici (masche) e guaritori (masconi) nel Biellese. L’incontro, che inizierà alle 15.30, sarà diviso in due parti: la prima dedicata alla lettura di storie e leggende biellesi, aventi come protagonisti i guaritori che tanta narrativa locale hanno ispirato; la seconda volta alla realizzazione di un lavoretto a tema che i partecipanti potranno portare a casa in ricordo della giornata. Il costo è di 12 euro a persona (il materiale è a carico dei partecipanti; info e prenotazioni: tel.: 333-3803265 o www.andirivienibiella.it).
Il Falseum di Verrone anticipa di un giorno i festeggiamenti. E così domani, domenica, le consuete visite guidate (dalle 10.30 alle 13.30 e dalle 14.30 alle 19.30) saranno condotte da un insolito ospite del Castello; inoltre, fino alle 18, si potrà anche partecipare a una lugubrissima “Caccia al Tes-Horror!” con tanto di premio finale (ingresso e attività gratuiti per i bambini al di sotto dei 10 anni, accompagnati da un adulto pagante; info: tel.: 331-1025960 o 015-8977853 oppure www.falseum.it).
Il parco giochi indoor Cu-Cuu di via Dante 9, a Gaglianico, propone, domani (dalle 20.30 alle 24) e lunedì (dalle 15 alle 19), due giorni di giochi, con balli, truccabimbi, uno spettacolo di magia e un laboratorio a tema (info: tel.: 329-7152475 o 345-0894424).
Sempre domani, al Rifugio degli asinelli di Sala Biellese, sarà la volta del Grooming Day di Halloween: a partire dalle 11 (e fino alle 16.30), a brusche e striglie, oggetti-simbolo dell’evento ideato per coinvolgere tutti nella cura giornaliera degli ospiti della Fondazione, si affiancheranno zucche, fantasmi e creature misteriose, frutto della fantasia dei partecipanti, che per l’evento sono invitati a presentarsi vestiti e truccati in modo... “mostruoso” (info: tel.: 015-2551831 o www.ilrifugiodegliasinelli.org).

Esiste un solo rimedio per  scacciare i vampiri, i mostri e le streghe che si aggirano per le strade buie nella notte di Halloween, in cerca di dolcetti e caramelle: tanto aglio. A fornirlo, tra gli ingredienti fondamentali di una squisita bagna cauda, sarà ancora una volta il Rifugio Andirivieni di Sala Biellese, che lunedì, dalle 20.30, proporrà, oltre alla cena con il tradizionale piatto della cucina piemontese, spettacoli di magia, animazione e tante sorprese, anche per i più piccoli (costo: 27 euro a persona, 20 euro per i bambini con età inferiore ai 12 anni). Sarà inoltre possibile pernottare al rifugio (informazioni e prenotazioni: tel.: 331-1201800 o www.andirivienibiella.it).
A Ponderano, l’ottava edizione di “Brividi di Halloween” si trasformerà in “Brividi di Halloween in rosa”, a sostegno della campagna “Nastro Rosa” della Lilt che, proprio il 31 ottobre, conclude il mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno. Lunedì sera, a partire dalle 20.45, le piccole maschere (invitate, per l’occasione, a indossare qualcosa di rosa), divise in gruppetti e accompagnate da genitori e Protezione civile, “invaderanno” le vie del paese per bussare alle porte alla ricerca di golosità al grido di “dolcetto o scherzetto?”. Terminato il percorso “in esterna”, si tornerà al centro sociale, dove la festa continuerà con giochi e musiche; gran finale con la premiazione delle maschere più belle e delle classi del plesso scolastico. L’ingresso è a offerta libera; anche i genitori sono invitati a presentarsi mascherati.
Maghi e stregette lungo le vie del paese al grido di “dolcetto o scherzetto?” anche a Borriana. Partenza alle 20.30 di lunedì in piazza don Guido Gariazzo. Dopo il “giro”, ritrovo nella palestra comunale per una festa... da brividi.
La biblioteca civica “Livio Pozzo” di Candelo organizza la festa “Dolcetto o scherzetto?”. Si tratta di un evento ideato per i bambini delle scuole dell’infanzia ed elementare, che dovranno essere accompagnati dai genitori. Ritrovo alle 16.30 di lunedì nel salone del centro “Le Rosminiane”, in via Matteotti 48, per l’intrattenimento con giochi di gruppo. Poi, alle 18, la sfilata in costume dal salone polivalente a piazza Castello, per essere accolti dall’amministrazione comunale (per informazioni: tel.: 015-2535246).
Da Candelo a Valdengo, dove, in quella stessa sera, il dancing La Peschiera organizza un Halloween party (ore 21) ospitando le Mondine.
Evento ormai richiesto e atteso, nella notte di Ognissanti, ritorna lo spettacolo dedicato alla paura, allestito dalla compagnia Teatrando nella sua sede, in via Ogliaro 5, a Biella. “Non lasciatevi ingannare dalle apparenze”: è questo il sottotitolo di “TeatrandHalloween 8”, l’ottava edizione del percorso. L’appuntamento è per lunedì, nell’ex-capannone industriale. Tante idee inquietanti e nuove situazioni in stile horror si svilupperanno all’interno di un meccanismo consolidato, che piace e diverte, spaventando quanto basta. Filo conduttore del percorso di questa edizione sarà il tema del travestimento, delle maschere e delle molteplici identità. Un argomento che ha implicazioni psicologiche e risvolti buffoneschi, ma che, soprattutto, coinvolge il corpo, truccato, ferito, insanguinato, dilaniato, deformato e magari fatto letteralmente a pezzi (gli attori verranno truccati dalle abili mani dei volontari della Cri), che diventa il protagonista assoluto. L’ingresso a gruppi sarà consentito ogni 15 minuti, dalle 19 alle 24. Si consiglia di prenotare l’ora d’ingresso. Lo spettacolo, in forma itinerante, dura circa 77 minuti (si può entrare in qualsiasi modo, anche mascherati; ingresso unico: 7 euro; info e prenotazioni: tel.: 333-5283350).
Halloween si festeggia pure fuori porta. Per “GattiHalloween”, oggi a Gattinara (Vercelli), oltre al tradizionale “dolcetto scherzetto” che seguirà la “mappa del terrore” nei negozi del centro storico, si terrà la premiazione della miglior zucca decorata (chi intende partecipare al concorso deve portare la propria zucca entro le 12.30 di oggi a Villa Paolotti). Al termine, tè e cioccolata offerta dal Gruppo Alpini di Gattinara e lancio delle lanterne magiche a forma di zucca.
A Masino (nel Canavese, a Caravino), infine, l’appuntamento è al Castello dello spavento: oggi, domani e lunedì, alle 20 e alle 22.30, si potrà assistere alla rievocazione delle vicende funeste del maniero con la Compagnia Torino Teatro, che animerà un percorso di visita fin nelle viscere del castello. Le visite sono su prenotazione e, al termine, il grande Salone degli Stemmi ospiterà una degustazione di prodotti tipici del territorio con la possibilità di scoprire eccellenze artigianali e locali a km 0.
Lara Bertolazzi

Leggi di più sull'Eco di Biella di sabato 29 ottobre 2016

Articolo di: sabato, 29 ottobre 2016, 11:28 m.
YOUKATA'

La sicurezza “spacca” il Consiglio comunale

La sicurezza “spacca” il Consiglio comunale

BIELLA - Un consiglio comunale, quello di martedì scorso, che non proponeva grossi temi di scontro, tanto che sia la delibera sulla rinegoziazione dei mutui, sia quella dell’affidamento a Enerbit di tremila punti luce per la sostituzione delle lampade con i led, sono passate anche con i voti della minoranza. I problemi sono invece nati dalle mozioni. In particolare quella(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Un aiuto dai migranti per riaprire il rifugio

Un aiuto dai migranti per riaprire il rifugio

COGGIOLA - Il rifugio Monte Barone all’alpe Ponasca, amatissimo punto di ritrovo per gli amanti della montagna, valsesserini e non solo, si prepara a riaprire le sue porte. E lo fa con una grande novità: il nuovo look che i lavori di miglioramento funzionale e strutturale promossi dal Cai Valsessera, titolare dei locali, gli hanno conferito. Un inverno di lavori, ed ecco ora(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

La casa di riposo di Andorno Micca resta senz’acqua

La casa di riposo di Andorno Micca resta senz’acqua

ANDORNO MICCA - Sono dovuti intervenire i Vigili del fuoco, lunedì mattina e persino ieri nel primo pomeriggio, ad Andorno Micca, per portare l’acqua, grazie alle autocisterne, alla casa di riposo del paese, rimasta all’asciutto dalle prime ore di entrambe le giornate.  E’ scattato subito l’allarme, con la richiesta di intervento inoltrata al sindaco(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Giro d'Italia nel Biellese, in 200mila a tifare in strada

Giro d'Italia nel Biellese, in 200mila a tifare in strada

BIELLA - Duecentomila persone tra Biella e Valdengo per le due tappe del Giro d’Italia che ha visto la nostra provincia protagonista. Duecentomila animi pulsanti che hanno incendiato una delle più belle tappe sino ad ora corse in questo Giro del centenario (quella con arrivo a Oropa) e che poi hanno voluto salutare la carovana rosa a Valdengo. Una vetrina straordinaria per il nostro(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top