Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì e giovedì

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 21 febbraio 2018
Articolo di: lunedì, 20 marzo 2017, 6:58 p.

I clonatori di bancomat all’assalto della Sella

Manomessi gli sportelli di Occhieppo inferiore e Gaglianico

Banca Sella è finita nel mirino dei clonatori di carte di credito. Sono due le filiali dell’istituto di credito biellese in cui, nei giorni scorsi, sarebbe stato applicato lo skimmer, l’infernale apparecchio che serve a copiare i dati delle bande magnetiche delle carte. 
Ad essere prese di mira sono state l’agenzia di Occhieppo Inferiore, che si trova lungo via Martiri della Libertà, e quella di Gaglianico, situata in via Antonio Gramsci. In entrambi i casi il dispositivo è stato individuato in tempo di record e il personale della banca ha fatto segnalazione alle forze dell’ordine. Sono tuttavia svariate decine i clienti che avrebbero prelevato denaro dai due sportelli bancomat manomessi e ora Banca Sella, che ha già individuato le tesserine violate, li sta contattando uno per uno per bloccare le carte di credito clonate. 

Gli skimmer sarebbero stati applicati lo scorso weekend. Con ogni probabilità già venerdì sera, dopo l’orario di chiusura, quando i dipendenti erano già usciti dalle rispettive succursali. Oppure sabato mattina. I dispositivi di manomissione sono stati individuati soltanto domenica. E’ stato il servizio sicurezza di Banca Sella ad occuparsi di rimuovere gli apparecchi dei cybercriminali in tempo di record, con ogni probabilità prima che, chi li aveva applicati, potesse copiare i codici delle carte di credito degli utenti.
Shama Ciocchetti

Leggi di più sull'Eco di Biella di lunedì 20 marzo 2017

Articolo di: lunedì, 20 marzo 2017, 6:58 p.

Brucia rifiuti nel salotto di casa rischiando di dare fuoco all' intero palazzo

Brucia rifiuti nel salotto di casa rischiando di dare fuoco all' intero palazzo

Ha rischiato di dar fuoco all'intero palazzo - un condominio di strada Regione Croce, a Chiavazza, nel quale vivono una ventina di famiglie - bruciando rifiuti nel salotto di casa. E quando sono arrivati Vigili del fuoco e Polizia si è rifiutato di aprire loro la porta di casa. Per questi motivi Christian Bazzeato, 43 anni, di Biella, è stato arrestato. L'uomo, che è(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Pista di atletica aperta la sera e nei fine settimana

Pista di atletica aperta la sera e nei fine settimana

BIELLA - Saranno Unione Giovane Biella, Bugella Sport e Biella Running, tre dei club che frequentano più assiduamente lo stadio La Marmora-Pozzo, a tenere aperte le porte della pista di atletica più a lungo rispetto agli orari attuali, compresi i fine settimana. Lo stabilisce una convenzione che la giunta ha approvato nella seduta di lunedì 19 febbraio e che(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Dopo il premio Attila, lavori al via a Vigliano

Dopo il premio Attila, lavori al via a Vigliano

VIGLIANO BIELLESE -  Sono iniziati i lavori per sistemare l’area lungo la via Milano dove il Comune ha deciso di togliere i pini marittimi, scatenando  la reazione di Legambiente  che ha assegnato al Comune il “Premio Attila”.  Radici invadenti. Gli alberi, nel tempo, con le loro radici avevano alterato notevolmente il sedime stradale, sollevandolo(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Edilnol Rugby, contro il Lecco vittoria di misura

Edilnol Rugby, contro il Lecco vittoria di misura

BASKET SERIE A2 OVEST - Niente da fare, Siena resta un campo tabù. L’Eurotrend si fa maltrattare (90-75), non dando mai l’impressione di poter impensierire i toscani. Nel finale arriva anche l’espulsione di Ferguson a causa di un doppio fallo tecnico. Deluso coach Michele Carrea: "Prestazione poco seria". Biella resta seconda. RUGBY SERIE B - Quel che certo,(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top