Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì e giovedì

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 21 febbraio 2018
Articolo di: mercoledì, 19 aprile 2017, 8:54 p.

Il 5permille per i giochi dei bimbi

La campagna del Comune di Biella per promuovere il contributo

BIELLA - Un dono che ai cittadini non costa nulla ma che alla città, e in particolare ai suoi bambini, può dare un prezioso aiuto: è questo il senso dell'appello lanciato dagli assessori Valeria Varnero e Giorgio Gaido. La prima, responsabile delle aree verdi, ha avuto l'idea. Il secondo, che è assessore alle finanze, l'ha resa possibile. Il 5xmille della dichiarazione dei redditi 2016 di chi, residente a Biella, ha deciso di lasciarlo a disposizione del suo Comune avrà una destinazione ben precisa: l'acquisto di nuovi giochi per le scuole materne e, in seconda battuta, per i giardini pubblici.

I due assessori hanno presentato l'iniziativa in una conferenza stampa a palazzo Pella: «Redigeremo un progetto - ha spiegato Valeria Varnero - in cui elencheremo gli interventi che sarà necessario compiere e i relativi costi. Quello che non sarà coperto dalla raccolta del 5xmille lo finanzierà l'amministrazione». «Ma speriamo - ha aggiunto Giorgio Gaido - di poter fare breccia nei cittadini con questo appello. Nei nostri incontri settimanali della giunta nei quartieri raccogliamo spesso le necessità di maggior manutenzione nelle aree verdi. In fondo è come una raccolta fondi, simile a quella per la cestovia del Camino. La differenza è che in questo caso basta una croce sulla propria dichiarazione dei redditi, non è necessario spendere più soldi per un'offerta».

Destinare il 5xmille al Comune di residenza è una delle possibilità concesse ai cittadini, per l'utilizzo della quota fissa di Irpef che lo Stato mette a disposizione come donazione liberale. Nel documento 740 o Unico è sufficiente barrare la casella relativa, accanto a quella in cui è possibile invece scegliere la Onlus a cui destinare la quota, per mettere a disposizione la cifra alla propria città. Ognuno può farlo solo con il Comune di residenza, per questo l'appello è rivolto ai soli contribuenti di Biella. «Negli anni passati abbiamo raccolto cifre tra i 6mila e i 7mila euro - ha spiegato Gaido. - Speriamo che avere una destinazione ben precisa aiuti a far crescere la raccolta». «Invieremo una comunicazione anche ai commercialisti e ai Caf - ha aggiunto Varnero - perché passino l'informazione ai cittadini».

Insomma, con questa iniziativa, un po’ come successo per la cestovia di Oropa, il Comune vuole capire l’interesse dei cittadini per questo importante tema. «Perché - ha concluso Varnero - vorremmo davvero arrivare a creare una città a misura di bambino, attrattiva per le famiglie».

E.P.

Articolo di: mercoledì, 19 aprile 2017, 8:54 p.

Pista di atletica aperta la sera e nei fine settimana

Pista di atletica aperta la sera e nei fine settimana

BIELLA - Saranno Unione Giovane Biella, Bugella Sport e Biella Running, tre dei club che frequentano più assiduamente lo stadio La Marmora-Pozzo, a tenere aperte le porte della pista di atletica più a lungo rispetto agli orari attuali, compresi i fine settimana. Lo stabilisce una convenzione che la giunta ha approvato nella seduta di lunedì 19 febbraio e che(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Dopo il premio Attila, lavori al via a Vigliano

Dopo il premio Attila, lavori al via a Vigliano

VIGLIANO BIELLESE -  Sono iniziati i lavori per sistemare l’area lungo la via Milano dove il Comune ha deciso di togliere i pini marittimi, scatenando  la reazione di Legambiente  che ha assegnato al Comune il “Premio Attila”.  Radici invadenti. Gli alberi, nel tempo, con le loro radici avevano alterato notevolmente il sedime stradale, sollevandolo(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Brucia rifiuti nel salotto di casa rischiando di dare fuoco all' intero palazzo

Brucia rifiuti nel salotto di casa rischiando di dare fuoco all' intero palazzo

Ha rischiato di dar fuoco all'intero palazzo - un condominio di strada Regione Croce, a Chiavazza, nel quale vivono una ventina di famiglie - bruciando rifiuti nel salotto di casa. E quando sono arrivati Vigili del fuoco e Polizia si è rifiutato di aprire loro la porta di casa. Per questi motivi Christian Bazzeato, 43 anni, di Biella, è stato arrestato. L'uomo, che è(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Edilnol Rugby, contro il Lecco vittoria di misura

Edilnol Rugby, contro il Lecco vittoria di misura

BASKET SERIE A2 OVEST - Niente da fare, Siena resta un campo tabù. L’Eurotrend si fa maltrattare (90-75), non dando mai l’impressione di poter impensierire i toscani. Nel finale arriva anche l’espulsione di Ferguson a causa di un doppio fallo tecnico. Deluso coach Michele Carrea: "Prestazione poco seria". Biella resta seconda. RUGBY SERIE B - Quel che certo,(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top