Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 17 dicembre 2017
Articolo di: lunedì, 27 novembre 2017, 12:49 p.

Il lago di Viverone preso d’assalto per il Mercatino di Natale

Anche la birra brulé tra le proposte degli stand

VIVERONE - Le dolci note di Silent Night, la luna che si specchia sull’acqua, gli chalet addobbati a festa. Questi i toni iniziali, venerdì sera a Viverone, di “Natale sul lago”, la kermesse che si protrarrà tutti i weekend di dicembre fino alla sera della Vigilia di Natale. L’evento, organizzato dalla società “Mete a Nord Ovest” di San Giusto Canavese con il patrocinio del Comune di Viverone,  è stato letteralmente preso d’assalto nel corso del weekend, creando anche problemi alla circolazione. In tanti, poi, hanno lamentato una certa disorganizzazione dei parcheggi, tanto che le auto, in molti casi, sono state lasciate a distanze notevoli dal centro dell’evento. Ma una volta a destinazione, ecco la magia:  57 chalet di legno, suoni, artisti di strada, uno spettacolo in anteprima nazionale dedicato alla leggenda di Albaluce, e ancora, gli elfi e la casetta di Babbo Natale, musica e regali. Una lunga festa, da mattino fino a sera, per immergersi nella più tradizionale e affascinante atmosfera di Natale.

Tra le proposte di “Natale sul lago” ce n’era anche che vendeva un prodotto tutto particolare: la birra brulé. E’ quello delle aziende Vezzetti e Birrificio Hoopster, che propongono birre di Natale, particolarmente speziate. Tra i vari tipi ce n’è anche una calda, tutta speciale, che hanno chiamato birra brulé. «L’idea della birra brulé  - spiega Andrea Noascone, di 29 anni, titolare insieme a due amici del Birrificio Hoopster - ci è venuta sei anni fa. Abbiamo iniziato a fare qualche esperimento e all’inizio devo ammettere che il prodotto non aveva per niente un buon sapore. Dopo diversi tentativi siamo riusciti a mettere a punto la ricetta». Per la produzione i tre amici si sono rivolti a Vezzetti, realtà blasonata del Torinese. La birra brulé è molto diversa dalla birra tradizionale. Innanzitutto è calda, proprio come il vin brulé, è una birra scura  composta da malti caramellati e luppolo. Ed è consigliata soprattutto con i dolci e le caldarroste. Descriverla è difficile, va assaggiata: ne vale la pena.

Shama Ciocchetti

Leggi di più sull'Eco di Biella in edicola

Articolo di: lunedì, 27 novembre 2017, 12:49 p.

Il Biellese culturale è dinamico, ma privo di coordinamento

Il Biellese culturale è dinamico, ma privo di coordinamento

Alcuni appuntamenti culturali di questi ultimi giorni inducono a riflettere sullo stato dell’arte di una realtà, quella culturale biellese, che si presenta attiva, ma disomogenea e disorganica. La situazione odierna è senza dubbio dinamica e stimolante, ma ancora vistosamente penalizzata dall’assenza di un coordinamento strutturale e di una regia territoriale.(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

180 tonnellate di sale contro il ghiaccio

180 tonnellate di sale contro il ghiaccio

BIELLA - La neve e il gelo sono arrivati anche a Biella e provincia e l'Amministrazione comunale non si è fatta trovare impreparata.  Il piano è scattato in anticipo rispetto all'arrivo della perturbazione per pre-trattare le strade con il sale. Dalle prime ore del mattino di lunedì gli spargisale hanno continuato a percorrere la città, aiutati a partire(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

La truffa del vino riesce ancora una volta

La truffa del vino riesce ancora una volta

BIELLA - E’ sempre lui, la descrizione corrisponde. Il truffatore delle bottiglie di vino che si fa pagare fior di quattrini per scatole vuote oppure bottiglie di acqua sporca o vino scadente, è un uomo sulla cinquantina o poco più, capelli scuri brizzolati, alto, di corporatura robusta e con l’accento piemontese. Non è una brava persona come potrebbe(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Gli auguri sportivi alla Domus

Gli auguri sportivi alla Domus

SAGLIANO MICCA - Sarà, come tutti gli anni, una grande festa quella di domani pomeriggio alla Domus Laetitiae di Sagliano Micca, dove andrà in scena la tradizionale kermesse legata agli auguri sportivi. E gli organizzatori, anche quest’anno, sono riusciti a piazzare un vero e proprio colpo da maestri. Sarà infatti presente Giulia Quintavalle (nella foto),(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top