Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 17 dicembre 2017
Articolo di: mercoledì, 09 agosto 2017, 9:32 m.

Impianti sportivi, ecco 50mila euro

Il riparto effettuato tra sette società

BIELLA - Ammonta a 50mila euro il contributo che il Comune di Biella andrà ad elargire alle società sportive cittadina per la gestione degli impianti sportivi comunali nel secondo semestre di quest’anno. E’ stato deciso da apposita determinazione di spesa firmata dal dirigente Graziano Patergnani nei giorni scorsi.
Nello specifico la cifra complessiva è di 49.773,51 euro Iva compresa. L’Asd Virstus Biella per il secondo semestre percepirà 3.960 euro portando pertanto a 10.980 euro il contributo per la gestione del Palasarselli a Chiavazza. Per quanto riguarda l'associazione calcio femminile Biellese il corrispettivo di gestione del secondo semestre è fissato in 4.880 euro per il campo da calcio di Cossila San Giovanni. C’è poi la Polisportiva Fulgor Cossila che per lo stesso periodo percepirà 10mila euro per il campo da calcio di via Santa Barbara, quello degli orsi. All’Apd Chiavazzese ‘75 andranno invece 6.350 euro per la gestione del campo di viale Venezia. C’è poi il Circolo Tennis Biella che per il secondo semestre del 2017 otterrà 12.180,18 euro per il circolo tennis di via Liguria. Si passa poi all’Apd Fulgor Cossila San Grado che avrà a disposizione 4.720 euro per il campo da calcio di Cossila San Grato, sempre per il secondo semestre del 2017. Al Biella Rugby, infine, spettano 8.133,33 euro per l’area sportiva di via Piacenza.
Lo stadio Pozzo La Marmora, invece, rimane comunale visto che non è stato individuato ancora nessun gestore. Se ne riparlerà più avanti. Per il momento viene curato direttamente dal Comune che lo mette a disposizione delle varie realtà sportive che ne necessitano a fronte di un corrispettivo.

Enzo Panelli 

Articolo di: mercoledì, 09 agosto 2017, 9:32 m.

Il Biellese culturale è dinamico, ma privo di coordinamento

Il Biellese culturale è dinamico, ma privo di coordinamento

Alcuni appuntamenti culturali di questi ultimi giorni inducono a riflettere sullo stato dell’arte di una realtà, quella culturale biellese, che si presenta attiva, ma disomogenea e disorganica. La situazione odierna è senza dubbio dinamica e stimolante, ma ancora vistosamente penalizzata dall’assenza di un coordinamento strutturale e di una regia territoriale.(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

180 tonnellate di sale contro il ghiaccio

180 tonnellate di sale contro il ghiaccio

BIELLA - La neve e il gelo sono arrivati anche a Biella e provincia e l'Amministrazione comunale non si è fatta trovare impreparata.  Il piano è scattato in anticipo rispetto all'arrivo della perturbazione per pre-trattare le strade con il sale. Dalle prime ore del mattino di lunedì gli spargisale hanno continuato a percorrere la città, aiutati a partire(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

La truffa del vino riesce ancora una volta

La truffa del vino riesce ancora una volta

BIELLA - E’ sempre lui, la descrizione corrisponde. Il truffatore delle bottiglie di vino che si fa pagare fior di quattrini per scatole vuote oppure bottiglie di acqua sporca o vino scadente, è un uomo sulla cinquantina o poco più, capelli scuri brizzolati, alto, di corporatura robusta e con l’accento piemontese. Non è una brava persona come potrebbe(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Gli auguri sportivi alla Domus

Gli auguri sportivi alla Domus

SAGLIANO MICCA - Sarà, come tutti gli anni, una grande festa quella di domani pomeriggio alla Domus Laetitiae di Sagliano Micca, dove andrà in scena la tradizionale kermesse legata agli auguri sportivi. E gli organizzatori, anche quest’anno, sono riusciti a piazzare un vero e proprio colpo da maestri. Sarà infatti presente Giulia Quintavalle (nella foto),(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top