Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
martedì, 26 settembre 2017
Articolo di: lunedì, 13 marzo 2017, 11:13 m.

La giovane mamma ha donato gli organi

Angela vive nel piccolo Francesco e nelle persone che salverà

OCCHIEPPO SUPERIORE - Che strazio ieri sera alla recita del Santo rosario, che dolore: in tanti hanno voluto ricordare, nella chiesta di Santo Stefano, il sorriso di Angela Curulli, 35 anni, la giovane mamma morta venerdì mattina in ospedale a Torino, tre settimane dopo aver dato alla luce il suo piccolo Francesco, da tanto desiderato, per cause non legate al parto, ma per un’inopinata emorragia cerebrale. Oggi, alle 16, nella stessa chiesa parrocchiale, saranno ancora di più i tanti amici di questa persona fantastica, al di là della solita retorica che di fronte alla morte pare quasi obbligata, che possedeva la capacità innata di trasmettere serenità.
Ha donato gli organi. Angela, dipendente di Banca Sella (lavorava negli uffici della vecchia sede di via italia), era persona molto dolce e generosa. Se n’è andata lasciando tanta tristezza e un ricordo indelebile del suo sorriso in tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerla. Ma vive ancora una parte importante di lei nel suo bambino, Francesco, nato prematuro il 18 febbraio scorso, inserito in un’incubatrice, curato e coccolato nell’apposito reparto del Regina Margherita di Torino. Angela vivrà anche nelle persone che ha salvato donando gli organi che sono stati subito espiantati: un suo desiderio che il marito, Luca Ercoli, insegnante, persona stupenda anche lui, sconvolto dal dolore ma con una forza d’animo enorme, ha voluto esaudire.

V.Ca.

Leggi di più sull'Eco di Biella di lunedì 13 marzo 2017

Articolo di: lunedì, 13 marzo 2017, 11:13 m.
YOUKATA'

Con la pistola in pugno rapina la “Cassa” di Bra: arrestato

Con la pistola in pugno rapina la “Cassa” di Bra: arrestato

Da Biella a Bra per rapinare una banca. E’ stato catturato dai carabinieri, dopo un inseguimento durato poche manciate di minuti, Salvatore Caruso, pizzaiolo di 62 anni residente a Biella. L’uomo è un habitué delle rapine. In carcere, oltre a lui, è finito anche il suo complice, un disoccupato con il quale venerdì scorso ha messo a segno il colpo e(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

A Biella la Corsa della Speranza 2017

A Biella la Corsa della Speranza 2017

BIELLA - La Corsa della Speranza è un appuntamento da non perdere: è una passeggiata non competitiva e aperta a tutti, grandi e piccini, atleti, campioni e amatori. L'importante è partecipare per raggiungere tutti insieme lo stesso obiettivo: sconfiggere il cancro. É un'iniziativa che coniuga attività fisica, che significa salute, e speranza di trovare(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

E la Pedemontina va: Chiamparino conferma 120 milioni

E la Pedemontina va: Chiamparino conferma 120 milioni

L’annuncio è arrivato durante la cena di autofinanziamento del Partito Democratico di venerdì scorso (nella foto), direttamente dal Governatore del Piemonte, Sergio Chiamparino. I soldi per la parte regionale (120 milioni di euro) della Pedemontina, il collegamento da Masserano a Ghemme, ci sono e verranno presto stanziati. Così il Biellese avrà il suo(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Una Biellese che può correre in testa

Una Biellese che può correre in testa

BIELLA - E’ della Biellese il primo big match di Eccellenza: i bianconeri hanno battuto il Verbania con un secco 3 a 0 (gol al 16' di Scavetta, al 37' e 48' Latta), maturato tutto nel secondo tempo, e si sono messi sulle tracce della capolista Arona che tira il gruppo con un solo punto di vantaggio. L’onore delle armi va comunque dato alla squadra ospite, di gran lunga la(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top