Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 22 ottobre 2017
Articolo di: mercoledì, 11 ottobre 2017, 6:34 p.

Luminarie a Cossato: le pagherà il Comune

Incontro con i commercianti per porre le basi degli eventi

COSSATO - La settimana scorsa, nella sala eventi “Giuliana Pizzaguerra’’ di Villa Ranzoni, si è svolto un incontro fra il Comune, rappresentato dall’assessore alle attività economiche Sonia Borin, Ilaria Monteferrario, presidente dell’associazione Cossatoshop dei  commercianti cossatesi, più rappresentanti delle associazioni di categoria Confesercenti, Ascom e Cna, per concordare assieme quali iniziative avviare in vista delle prossime festività natalizie. Decisamente buona la partecipazione: una cinquantina di negozianti.

Sonia Borin ha subito dato notizia che il Comune si sarebbe preso a carico le spese per le luminarie collettive natalizie, che, lo scorso anno, per la prima volta, non erano state installate. La spesa per il Comune sarà di oltre 10 mila euro e le luminarie saranno in funzione dai primi di dicembre al 6 gennaio del prossimo anno. Il Comune ha richiesto dei preventivi e li sta vagliando.

Nel corso dell’incontro si è concordato di non chiudere le strade e piazze in quel periodo per non ostacolare il transito.

La prima iniziativa avrà già luogo nel tardo pomeriggio/sera di martedì 31 ottobre, quando ci sarà la festa di Halloween, che prenderà il via da piazza Tempia. Ci sarà un trucca-bimbi ed una serie di altre  attrazioni. Durante il periodo pre-natalizio, c’è l’intenzione di promuovere un altro concorso vetrine, che lo scorso anno fu vinto da “L’incarto’’, sul tema: “Rosso-dorato’’. Le iscrizioni si raccoglieranno nel negozio “Nala’’ della presidente di Cossatoshop, che non vi parteciperà per essere neutrale, e dove verranno raccolte le schede di voto.

Ci sarà una targa per il negozio vincente e, per un anno, questo esporrà nella sua vetrina una  coppa che passerà, di anno in anno, al vincitore seguente. Si chiederà, inoltre,  la collaborazione della Pro Loco, degli alpini di Cossato-Quaregna e dei donatori di sangue della Fidas, per delle castagnate e altre iniziative. Tra di esse, la presenza di Babbi Natale che distribuiranno delle caramelle ai bambini lungo le strade e piazze.

Per il prossimo anno, è emersa la proposta di raccogliere dei fondi tra i negozianti sia con quote associative, sia per singole iniziative, in modo da avere un budget su cui poter contare, prima di promuovere degli eventi. C’è anche l’intenzione di promuovere, tra la tarda primavera e l’estate, un numero maggiore di “Notti Bianche’’ con sfilate, ad esempio, di Miss e Mister Cossato, e così via. «Le idee sono tante e, tutti insieme, - ha commentato Sonia Borin – si possono fare diverse cose in più ed anche meglio. Il Comune farà senz’altro la sua parte, ma occorre adoperarsi con maggiore unità di intenti, nell’interesse di tutti».

Franco Graziola

Articolo di: mercoledì, 11 ottobre 2017, 6:34 p.
YOUKATA'

#CastagnoPiemonte, al via il progetto per il rilancio del settore

#CastagnoPiemonte, al via il progetto per il rilancio del settore

La Fiera del Marrone di Cuneo ha rilanciato il ruolo della filiera del castagno, grazie al lavoro che in particolare sta svolgendo il Centro regionale di Castanicoltura, voluto dalla Regione Piemonte, nel quale converge l'impegno di Ipla, Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali dell'Università di Torino, Uncem, Unioni montane di Comuni, Associazione Città del Castagno,(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Misure antismog, giro di vite anche a Biella

Misure antismog, giro di vite anche a Biella

E’ arrivato il primo pacchetto di misure antismog a firma giunta regionale del Piemonte, dopo l’accordo sottoscritto il 9 giugno scorso con Emilia Romagna, Lombardia, Veneto e Ministero dell’Ambiente. La misura più rilevante è l’adozione del “semaforo”, comune a tutte le aree interessate, per l’individuazione e la gestione del perdurante(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Travolge un giovane con l'auto, poi scappa

Travolge un giovane con l'auto, poi scappa

Ha travolto un giovane con l'auto, poi, invece di fermarsi e prestargli soccorso, ha proseguito il senso di marcia e si è allontanato. E' stato rintracciato l'automobilista pirata che, venerdì mattina, si è reso responsabile dei reati di fuga e omissione di soccorso. Le condizioni del giovane investito non sono gravi: ha riportato la slogatura di un polso. E' successo(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Calcio Eccellenza, La Biellese tracolla: addio Coppa

Calcio Eccellenza, La Biellese tracolla: addio Coppa

Si complica il viaggio della Biellese in Coppa Italia. La Pro Dronero si dimostra più convinta di voler passare il turno e inguaia i bianconeri espugnando il Pozzo con un pirotecnico 4 a 2. Avvio di partita equilibrato, primo brivido per i tifosi bianconeri al quarto d’ora quando Isoardi spreca da due passi una ghiotta occasione. Pronta risposta della Biellese cinque minuti(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top