Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì e giovedì

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 24 febbraio 2018
Articolo di: lunedì, 12 febbraio 2018, 6:22 p.

Meloni in fabbrica, Fi e Pd in difesa del Made in

Gli eventi della campagna elettorale in programma

BIELLA - Il tema del Made in Italy è caro a quasi tutti i candidati alle prossime elezioni. Se ne è avuta la percezione nei giorni scorsi, quando tre incontri promossi da Forza Italia, Partito Democratico e Fratelli d’Italia hanno mostrato l’interesse dei partiti all’argomento. Sarà che a Biella il tema è assai sentito, sarà che la tutela del prodotto di casa nostra è caro a tutti, l’argomento è stato al centro del dibattito. Ad aprirlo ci hanno pensato i vari candidati di Forza Italia, parlando di aziende, tassazione e produzione a livello locale. La segretaria provinciale e candidata al Senato, Paola Vercellotti, ha mostrato un braccialetto in stoffa con lo slogan “Io voto Forza Italia”. «Rigorosamente fatto in Italia - ha sottolineato - perché noi non predichiamo bene e razzoliamo male». Anche il candidato al Senato Gilberto Pichetto ha spinto molto sull’argomento, entrando nell’argomento della tassazione. «Un 23 per cento per tutti, per rimettere in moto l’economia» ha spiegato. 
Al Museo del Territorio il tema è stato invece trattato da Nicoletta Favero, candidata Pd alla Camera, e Cristina Bargero, che corre al Senato: «Biella ha tutte le carte in regola per diventare un polo dell’innovazione - hanno sottolineato - vista la presenza di Cnr, Città Studi e tante aziende innovative». Poi, presentando un buffet, hanno voluto sottolineare l’opportunità di utilizzare prodotti italiani legati all’enogastronomia. 
Venerdì pomeriggio, alla Tollegno 1900, la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, Guido Crosetto e il candidato locale alla Camera Andrea Delmastro hanno invece voluto toccare con mano una delle eccellenze produttive del territorio. Meloni è rimasta particolarmente colpita dall’archivio storico di Tollegno 1900, «una realtà che a livello nazionale deve essere assolutamente conosciuta».

Giovedì scorso, nella sede di Forza Italia, si sono poi presentati i candidati per il Piemonte 2 degli azzurri. Tra di loro due biellesi: il coordinatore regionale Gilberto Pichetto e la segretaria provinciale Paola Vercellotti. Insieme a loro erano presenti anche Diego Sozzani, Luca Pedrale, la senatrice uscente Mariella Rizzotti e Benedetto Nicotra. Il 24 febbraio, all’Agorà, è stato annunciato un evento in grande stile dei forzisti per parlare con la cittadinanza dei programmi. Gli altri eventi in programma sono i seguenti: questa sera il candidato alla Camera di Fratelli d’Italia, Andrea Delmastro, alle 19 inaugura la serie di aperitivi per incontrare i cittadini. L’appuntamento è alle 19 al Love Movement di piazza Primo Maggio. La candidata alla Camera, Nicoletta Favero, insieme alla candidata al Senato Cristina Bergero, del Pd, sarà invece giovedì al Museo del Territorio per una serata sul biotestamento. Lega Nord e Liberi e Uguali continueranno in questi giorni, come avvenuto anche nel corso del fine settimana scorso, gli incontri con la gente, promuovendo volantinaggi al mercato e banchetti nelle vie del centro. Così come il Movimento 5 Stelle che sabato era presente in via Italia per ascoltare la cittadinanza. Anche Potere al Popolo si muove nella stessa direzione.

Articolo di: lunedì, 12 febbraio 2018, 6:22 p.

Dormitorio, altri 25 posti al Belletti Bona

Dormitorio, altri 25 posti al Belletti Bona

BIELLA - Dopo tanta attesa è stato finalmente pubblicato il bando inerente la riqualificazione dello stabile comunale in via Belletti Bona per l’attivazione del servizio di accoglienza. Dunque l’ampliamento del dormitorio, così come promesso nei mesi scorsi, diventerà realtà. Il progetto definitivo ed esecutivo era stato approvato dalla giunta(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Dopo il premio Attila, lavori al via a Vigliano

Dopo il premio Attila, lavori al via a Vigliano

VIGLIANO BIELLESE -  Sono iniziati i lavori per sistemare l’area lungo la via Milano dove il Comune ha deciso di togliere i pini marittimi, scatenando  la reazione di Legambiente  che ha assegnato al Comune il “Premio Attila”.  Radici invadenti. Gli alberi, nel tempo, con le loro radici avevano alterato notevolmente il sedime stradale, sollevandolo(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Scontro con dei cinghiali

Scontro con dei cinghiali

Incontro ravvicinato con un gruppo di cinghiali da parte di un automobilista di Biella l'altra sera intorno alle 19 lungo la strada del Maghettone, nei pressi del bivio per Ponderano. Numerosi cinghiali di varie dimensioni hanno attraversato la strada proprio in quel momento e l'automobilista ha investito in pieno il gruppo. Gli animali si sono allontanati mentre l'auto, una Fiat 500,(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Edilnol Rugby, contro il Lecco vittoria di misura

Edilnol Rugby, contro il Lecco vittoria di misura

BASKET SERIE A2 OVEST - Niente da fare, Siena resta un campo tabù. L’Eurotrend si fa maltrattare (90-75), non dando mai l’impressione di poter impensierire i toscani. Nel finale arriva anche l’espulsione di Ferguson a causa di un doppio fallo tecnico. Deluso coach Michele Carrea: "Prestazione poco seria". Biella resta seconda. RUGBY SERIE B - Quel che certo,(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top