Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
sabato, 25 novembre 2017
Articolo di: venerdì, 21 aprile 2017, 12:26 p.

Minaccia 70enne per 50mila euro

Donna arrestata con l’accusa di estorsione

In tre anni è riuscita a farsi consegnare quasi 150mila euro da un’anziana con cui aveva stretto un rapporto confidenziale. L’ultimo tentativo di farsi dare soldi, altri 50mila euro, le è costato l’arresto. E’ infatti finita in carcere con l’accusa di estorsione Laura Brachet Contul, 54 anni, residente a Mongrando, già conosciuta dalle forze dell’ordine. L’arresto è stato convalidato nei giorni scorsi. Interrogata dal giudice, Claudio Passerini, la donna ha in parte ammesso le proprie responsabilità, motivo per cui le sono stati concessi gli arresti in casa.Laura Brachet Contul, venditrice porta a porta di pentole e altri oggetti per la casa, aveva conosciuto l’anziana poi raggirata, tre anni fa. La donna, di poco più di 70 anni, vive da sola e ha stretto con Laura Brachet Contul un rapporto confidenziale. In più occasione le ha prestato soldi: circa 150mila euro. L’ultima richiesta, di 50mila euro, è apparsa alla pensionata un po’ troppo elevata: la donna ha in un primo momento rifiutato di consegnarle il denaro. Sono così iniziate le pressioni da parte della venditrice, culminate in vere e proprie minacce a scopo estorsivo. L’anziana, insieme al figlio ha denunciato l’intera vicenda alla Guardia di Finanza. All’incontro per la consegna del denaro la pensionata non è andata da sola e non appena i soldi sono passati dalle sue mani a quelle della venditrice porta a porta i finanzieri sono usciti allo scoperto. Laura Brachet Contul dovrà rispondere anche di truffa e circonvenzione di incapace. Intanto i finanzieri stanno indagando per capire se si tratti di un episodio isolato o vi siano altre vittime di un’analoga truffa.

Articolo di: venerdì, 21 aprile 2017, 12:26 p.
YOUKATA'

Raffica di furti, denunciate in tre

Raffica di furti, denunciate in tre

I ladri continuano a colpire in mezzo Biellese. Nel capannone di Cossato di una ditta di autotrasporti con sede a Trivero, i ladri hanno rubato merce per migliaia di euro anche se il computo dei danni non è stato ancora definito. Dopo aver forzato una porta, i ladri hanno rubato un furgone Renault di colore bianco con la scritta “Tsg Commercial Service” di(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Ex studentessa dell'Albeghiero alla corte dello chef Ribaldone

Ex studentessa dell'Albeghiero alla corte dello chef Ribaldone

Dopo uno studente sotto contratto con Gordon Ramsay, a Londra, e uno ammesso alla Summer School di Gualtiero Marchesi, l’Alberghiero di Cavaglià mette a segno un altro colpo “stellato”: un’ex allieva dell’istituto ha “firmato” con lo chef Andrea Ribaldone, noto volto televisivo del programma “La prova del cuoco”, condotto su Rai(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

«Nel Quadrante è emergenza discariche»

«Nel Quadrante è emergenza discariche»

CAVAGLIÀ - «L’annunciata chiusura della discarica di Barengo e l’impossibilità di potenziare, per ora, il polo di Cavaglià preoccupano i rappresentanti degli enti preposti alla raccolta, al trattamento e allo smaltimento dei rifiuti nel quadrante nord della regione. La situazione assumerà presto i connotati dell’emergenza, anche in relazione al fatto che il(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top