Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì e giovedì

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 21 febbraio 2018
Articolo di: venerdì, 21 aprile 2017, 12:26 p.

Minaccia 70enne per 50mila euro

Donna arrestata con l’accusa di estorsione

In tre anni è riuscita a farsi consegnare quasi 150mila euro da un’anziana con cui aveva stretto un rapporto confidenziale. L’ultimo tentativo di farsi dare soldi, altri 50mila euro, le è costato l’arresto. E’ infatti finita in carcere con l’accusa di estorsione Laura Brachet Contul, 54 anni, residente a Mongrando, già conosciuta dalle forze dell’ordine. L’arresto è stato convalidato nei giorni scorsi. Interrogata dal giudice, Claudio Passerini, la donna ha in parte ammesso le proprie responsabilità, motivo per cui le sono stati concessi gli arresti in casa.Laura Brachet Contul, venditrice porta a porta di pentole e altri oggetti per la casa, aveva conosciuto l’anziana poi raggirata, tre anni fa. La donna, di poco più di 70 anni, vive da sola e ha stretto con Laura Brachet Contul un rapporto confidenziale. In più occasione le ha prestato soldi: circa 150mila euro. L’ultima richiesta, di 50mila euro, è apparsa alla pensionata un po’ troppo elevata: la donna ha in un primo momento rifiutato di consegnarle il denaro. Sono così iniziate le pressioni da parte della venditrice, culminate in vere e proprie minacce a scopo estorsivo. L’anziana, insieme al figlio ha denunciato l’intera vicenda alla Guardia di Finanza. All’incontro per la consegna del denaro la pensionata non è andata da sola e non appena i soldi sono passati dalle sue mani a quelle della venditrice porta a porta i finanzieri sono usciti allo scoperto. Laura Brachet Contul dovrà rispondere anche di truffa e circonvenzione di incapace. Intanto i finanzieri stanno indagando per capire se si tratti di un episodio isolato o vi siano altre vittime di un’analoga truffa.

Articolo di: venerdì, 21 aprile 2017, 12:26 p.

Brucia rifiuti nel salotto di casa rischiando di dare fuoco all' intero palazzo

Brucia rifiuti nel salotto di casa rischiando di dare fuoco all' intero palazzo

Ha rischiato di dar fuoco all'intero palazzo - un condominio di strada Regione Croce, a Chiavazza, nel quale vivono una ventina di famiglie - bruciando rifiuti nel salotto di casa. E quando sono arrivati Vigili del fuoco e Polizia si è rifiutato di aprire loro la porta di casa. Per questi motivi Christian Bazzeato, 43 anni, di Biella, è stato arrestato. L'uomo, che è(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Pista di atletica aperta la sera e nei fine settimana

Pista di atletica aperta la sera e nei fine settimana

BIELLA - Saranno Unione Giovane Biella, Bugella Sport e Biella Running, tre dei club che frequentano più assiduamente lo stadio La Marmora-Pozzo, a tenere aperte le porte della pista di atletica più a lungo rispetto agli orari attuali, compresi i fine settimana. Lo stabilisce una convenzione che la giunta ha approvato nella seduta di lunedì 19 febbraio e che(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Dopo il premio Attila, lavori al via a Vigliano

Dopo il premio Attila, lavori al via a Vigliano

VIGLIANO BIELLESE -  Sono iniziati i lavori per sistemare l’area lungo la via Milano dove il Comune ha deciso di togliere i pini marittimi, scatenando  la reazione di Legambiente  che ha assegnato al Comune il “Premio Attila”.  Radici invadenti. Gli alberi, nel tempo, con le loro radici avevano alterato notevolmente il sedime stradale, sollevandolo(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Edilnol Rugby, contro il Lecco vittoria di misura

Edilnol Rugby, contro il Lecco vittoria di misura

BASKET SERIE A2 OVEST - Niente da fare, Siena resta un campo tabù. L’Eurotrend si fa maltrattare (90-75), non dando mai l’impressione di poter impensierire i toscani. Nel finale arriva anche l’espulsione di Ferguson a causa di un doppio fallo tecnico. Deluso coach Michele Carrea: "Prestazione poco seria". Biella resta seconda. RUGBY SERIE B - Quel che certo,(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top