Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì e giovedì

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
mercoledì, 21 febbraio 2018
Articolo di: giovedì, 18 maggio 2017, 11:43 m.

Prescrizioni violate: arrestato

Non avrebbe rispettato l'obbligo di firma e poi gli arresti domiciliari

Prendere troppo alla leggera un provvedimento del giudice e i controlli delle forze dell'ordine, è costato parecchio caro a Carlo Casanova, 33 anni, di Biella, assicuratore, che è stato infatti arrestato ieri dai carabinieri che hanno eseguito un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal giudice delle indagini preliminari di Novara su richiesta della stessa Procura che ha chiesto l'aggravamento delle misure cautelari nei confronti dell'uomo in quanto più volte segnalato dagli stessi carabinieri per aver violato le prescrizioni che gli erano state imposte. Quando era stato sottoposto alla misura dell'obbligo di firma, spesso e volentieri l'indagato - nei confronti del quale è aperto un procedimento a Novara - non si sarebbe presentato in caserma per firmare l'apposito registro. Messo agli arresti domiciliari, sarebbe stato più volte trovato fuori casa, al bar a fare colazione. Il giudice ha così preso un provvedimento più restrittivo.

Articolo di: giovedì, 18 maggio 2017, 11:43 m.

Brucia rifiuti nel salotto di casa rischiando di dare fuoco all' intero palazzo

Brucia rifiuti nel salotto di casa rischiando di dare fuoco all' intero palazzo

Ha rischiato di dar fuoco all'intero palazzo - un condominio di strada Regione Croce, a Chiavazza, nel quale vivono una ventina di famiglie - bruciando rifiuti nel salotto di casa. E quando sono arrivati Vigili del fuoco e Polizia si è rifiutato di aprire loro la porta di casa. Per questi motivi Christian Bazzeato, 43 anni, di Biella, è stato arrestato. L'uomo, che è(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Pista di atletica aperta la sera e nei fine settimana

Pista di atletica aperta la sera e nei fine settimana

BIELLA - Saranno Unione Giovane Biella, Bugella Sport e Biella Running, tre dei club che frequentano più assiduamente lo stadio La Marmora-Pozzo, a tenere aperte le porte della pista di atletica più a lungo rispetto agli orari attuali, compresi i fine settimana. Lo stabilisce una convenzione che la giunta ha approvato nella seduta di lunedì 19 febbraio e che(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Dopo il premio Attila, lavori al via a Vigliano

Dopo il premio Attila, lavori al via a Vigliano

VIGLIANO BIELLESE -  Sono iniziati i lavori per sistemare l’area lungo la via Milano dove il Comune ha deciso di togliere i pini marittimi, scatenando  la reazione di Legambiente  che ha assegnato al Comune il “Premio Attila”.  Radici invadenti. Gli alberi, nel tempo, con le loro radici avevano alterato notevolmente il sedime stradale, sollevandolo(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Edilnol Rugby, contro il Lecco vittoria di misura

Edilnol Rugby, contro il Lecco vittoria di misura

BASKET SERIE A2 OVEST - Niente da fare, Siena resta un campo tabù. L’Eurotrend si fa maltrattare (90-75), non dando mai l’impressione di poter impensierire i toscani. Nel finale arriva anche l’espulsione di Ferguson a causa di un doppio fallo tecnico. Deluso coach Michele Carrea: "Prestazione poco seria". Biella resta seconda. RUGBY SERIE B - Quel che certo,(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top