Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 17 dicembre 2017
Articolo di: venerdì, 01 dicembre 2017, 10:31 m.

Quadro della “Zegna” muore a 48 anni

Lascia moglie e una figlia di dieci anni

COSSATO - Impressione e cordoglio ha destato, in città e in vasta parte del Biellese,  la notizia della prematura scomparsa di Mario Bianchi  di 48 anni, avvenuta, nelle prime ore di lunedì, nella sua abitazione, in via Barazze 6.

L’uomo era  molto conosciuto e stimato nel Cossatese e non solo, anche perchè, da diversi anni, era impiegato  alla Ermenegildo Zegna di Trivero, dove era uno dei quadri finanziari della azienda. Solo pochi anni fa Bianchi si era accorto di essere affetto da una malattia degenerativa, contro la quale, purtroppo, a nulla sono valse  le più moderne ed assidue cure dei medici.

Mario Bianchi ha lasciato la moglie Anna Rita Paolozzi, la figlia Elisa di appena dieci anni (che frequenta le scuole elementari al plesso di Aglietti), la suocera Anna, il cugino fratello Lello con la moglie Silva, la mamma Luigina, il papà Antonio, il fratello Bernardo e famiglia, il cognato Fabrizio con la moglie Rita, delle zie, degli zii e cugini ed altri parenti. I suoi commossi e partecipati funerali, affidati all’impresa Minero, hanno avuto luogo martedì, nella chiesa parrocchiale dell’Assunta.

Franco Graziola

Articolo di: venerdì, 01 dicembre 2017, 10:31 m.

180 tonnellate di sale contro il ghiaccio

180 tonnellate di sale contro il ghiaccio

BIELLA - La neve e il gelo sono arrivati anche a Biella e provincia e l'Amministrazione comunale non si è fatta trovare impreparata.  Il piano è scattato in anticipo rispetto all'arrivo della perturbazione per pre-trattare le strade con il sale. Dalle prime ore del mattino di lunedì gli spargisale hanno continuato a percorrere la città, aiutati a partire(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Il Biellese culturale è dinamico, ma privo di coordinamento

Il Biellese culturale è dinamico, ma privo di coordinamento

Alcuni appuntamenti culturali di questi ultimi giorni inducono a riflettere sullo stato dell’arte di una realtà, quella culturale biellese, che si presenta attiva, ma disomogenea e disorganica. La situazione odierna è senza dubbio dinamica e stimolante, ma ancora vistosamente penalizzata dall’assenza di un coordinamento strutturale e di una regia territoriale.(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

La truffa del vino riesce ancora una volta

La truffa del vino riesce ancora una volta

BIELLA - E’ sempre lui, la descrizione corrisponde. Il truffatore delle bottiglie di vino che si fa pagare fior di quattrini per scatole vuote oppure bottiglie di acqua sporca o vino scadente, è un uomo sulla cinquantina o poco più, capelli scuri brizzolati, alto, di corporatura robusta e con l’accento piemontese. Non è una brava persona come potrebbe(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Gli auguri sportivi alla Domus

Gli auguri sportivi alla Domus

SAGLIANO MICCA - Sarà, come tutti gli anni, una grande festa quella di domani pomeriggio alla Domus Laetitiae di Sagliano Micca, dove andrà in scena la tradizionale kermesse legata agli auguri sportivi. E gli organizzatori, anche quest’anno, sono riusciti a piazzare un vero e proprio colpo da maestri. Sarà infatti presente Giulia Quintavalle (nella foto),(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top