Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 22 ottobre 2017
Articolo di: domenica, 19 marzo 2017, 9:12 m.

Si uccide a 37 anni nei boschi di Caprile

L’allarme degli amici ai carabinieri

CAPRILE  - Ha confidato agli amici di non farcela più, di essere depresso per una serie di motivi personali. Loro hanno cercato di tranquillizzarlo, di trasmettergli positività. Non è purtroppo servito. Andrea Agliaudi, 37 anni, di Postua, al confine tra Biellese e Valsesia, l’ha fatta finita in un bosco lungo la strada che porta alla cappella degli alpini, in mezzo al verde, nei territori compresi tra Coggiola e Caprile, tra boschi di betulle, abeti, larici e castagni. L’allarme è scattato l’altra sera. Sono stati gli stessi amici a telefonare ai carabinieri, sconvolti dalla reazione del giovane uomo e dal messaggio che aveva inviato loro dicendo che era stufo e che era intenzionato a farla finita. Avrebbe indicato anche il luogo, in mezzo al verde di quel territorio sconfinato. Prima è stata trovata l’auto dell’uomo. In seguito le ricerche sono proseguite e, poco dopo le 21, è stato trovato anche il corpo senza vita di Andrea Agliaudi. La salma - dopo che i carabinieri hanno effettuato gli accertamenti di rito - è poi stata recuperata solo alle 23 dagli incaricati delle “Imprese funebri riunite” e portata in obitorio a disposizione del magistrato che dovrà decidere se disporre o meno l’autopsia. La data dei funerali non è stata ancora fissata in attesa del nullaosta. L’uomo lascia nel dolore il padre Giovanni e la madre.R.E.B.

Articolo di: domenica, 19 marzo 2017, 9:12 m.
YOUKATA'

Travolge un giovane con l'auto, poi scappa

Travolge un giovane con l'auto, poi scappa

Ha travolto un giovane con l'auto, poi, invece di fermarsi e prestargli soccorso, ha proseguito il senso di marcia e si è allontanato. E' stato rintracciato l'automobilista pirata che, venerdì mattina, si è reso responsabile dei reati di fuga e omissione di soccorso. Le condizioni del giovane investito non sono gravi: ha riportato la slogatura di un polso. E' successo(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Misure antismog, giro di vite anche a Biella

Misure antismog, giro di vite anche a Biella

E’ arrivato il primo pacchetto di misure antismog a firma giunta regionale del Piemonte, dopo l’accordo sottoscritto il 9 giugno scorso con Emilia Romagna, Lombardia, Veneto e Ministero dell’Ambiente. La misura più rilevante è l’adozione del “semaforo”, comune a tutte le aree interessate, per l’individuazione e la gestione del perdurante(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

#CastagnoPiemonte, al via il progetto per il rilancio del settore

#CastagnoPiemonte, al via il progetto per il rilancio del settore

La Fiera del Marrone di Cuneo ha rilanciato il ruolo della filiera del castagno, grazie al lavoro che in particolare sta svolgendo il Centro regionale di Castanicoltura, voluto dalla Regione Piemonte, nel quale converge l'impegno di Ipla, Dipartimento di Scienze Agrarie e Forestali dell'Università di Torino, Uncem, Unioni montane di Comuni, Associazione Città del Castagno,(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Calcio Eccellenza, La Biellese tracolla: addio Coppa

Calcio Eccellenza, La Biellese tracolla: addio Coppa

Si complica il viaggio della Biellese in Coppa Italia. La Pro Dronero si dimostra più convinta di voler passare il turno e inguaia i bianconeri espugnando il Pozzo con un pirotecnico 4 a 2. Avvio di partita equilibrato, primo brivido per i tifosi bianconeri al quarto d’ora quando Isoardi spreca da due passi una ghiotta occasione. Pronta risposta della Biellese cinque minuti(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top