Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
giovedì, 30 marzo 2017
Articolo di: domenica, 19 marzo 2017, 9:12 m.

Si uccide a 37 anni nei boschi di Caprile

L’allarme degli amici ai carabinieri

CAPRILE  - Ha confidato agli amici di non farcela più, di essere depresso per una serie di motivi personali. Loro hanno cercato di tranquillizzarlo, di trasmettergli positività. Non è purtroppo servito. Andrea Agliaudi, 37 anni, di Postua, al confine tra Biellese e Valsesia, l’ha fatta finita in un bosco lungo la strada che porta alla cappella degli alpini, in mezzo al verde, nei territori compresi tra Coggiola e Caprile, tra boschi di betulle, abeti, larici e castagni. L’allarme è scattato l’altra sera. Sono stati gli stessi amici a telefonare ai carabinieri, sconvolti dalla reazione del giovane uomo e dal messaggio che aveva inviato loro dicendo che era stufo e che era intenzionato a farla finita. Avrebbe indicato anche il luogo, in mezzo al verde di quel territorio sconfinato. Prima è stata trovata l’auto dell’uomo. In seguito le ricerche sono proseguite e, poco dopo le 21, è stato trovato anche il corpo senza vita di Andrea Agliaudi. La salma - dopo che i carabinieri hanno effettuato gli accertamenti di rito - è poi stata recuperata solo alle 23 dagli incaricati delle “Imprese funebri riunite” e portata in obitorio a disposizione del magistrato che dovrà decidere se disporre o meno l’autopsia. La data dei funerali non è stata ancora fissata in attesa del nullaosta. L’uomo lascia nel dolore il padre Giovanni e la madre.R.E.B.

Articolo di: domenica, 19 marzo 2017, 9:12 m.
YOUKATA'

Ladri scatenati anche in macelleria

Ladri scatenati anche in macelleria

Oltre alle solite abitazioni, stavolta i ladri hanno preso di mira due attività commerciali creando un danno non da poco. Sono persino entrati in una macelleria dove, oltre ai soldi, hanno rubato anche un’impastatrice e un’affettatrice professionali di notevole valore. I ladri hanno scelto bene. Sono entrati, dopo aver forzato una porta sul retro, nel negozio “I(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Liste d’attesa, il piano per abbatterle

Liste d’attesa, il piano per abbatterle

Prende il via il piano per la riduzione delle liste d’attesa nella specialistica ambulatoriale. Un tema assai sentito da tutti i cittadini. Lunedì mattina la giunta regionale ha approvato la delibera presentata dall’assessore alla sanità Antonio Saitta, con cui si fissano gli interventi che saranno intrapresi da Regione e aziende sanitarie: revisione delle agende di(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Migranti nell’ex Coggiola e a Magnano

Migranti nell’ex Coggiola e a Magnano

BIELLA - Si sono concluse ieri le operazioni di verifica delle offerte presentate in merito al bando per l’accoglienza in Provincia di Biella, per un totale di 875 posti destinati a chi chiede protezione internazionale. L’apposita commissione prefettizia ha individuato come ufficiali 985 posti, suddividendoli tra i vari operatori che hanno presentato le offerte. La cooperativa(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Angelico senza avversari: è strapotere

Angelico senza avversari: è strapotere

Al Ponte Grande di Ferentino, l’unica grande è l’Angelico. Trascinata (neanche a dirlo) da Mike Hall, Biella ha reso piccoli i giganti amaranto che rispondono ai nomi di Bj Raymond, Angelo Gigli e Ivica Radic (in campo tutti insieme). Alla sirena è 63-72. A quattro gare dalla fine Tortona resta a -4 e perfino Virtus Bologna e Treviso, nell’altro girone,(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top