Eco di Biella

Eco di Biella

Eco di Biella - L'Informazione è Indipendente!
Fondato nel 1947 / In edicola il lunedì, giovedì e sabato

Il giornale di Oggi

Sfoglia abbonati
domenica, 17 dicembre 2017
Articolo di: sabato, 12 agosto 2017, 9:42 m.

Spezzato il dominio d’afa

Ma torna il sereno (e il caldo)

Sono state piogge di tipo monsonico quelle che hanno interessato il nord Piemonte fra il pomeriggio di martedì e le prime ore della notte successiva. Con quantitativi via via più consistenti avvicinandosi all’arco alpino. Se a Novara Madonna del Bosco non ci si è praticamente accorti delle precipitazioni, essendo caduti appena 0,8 mm, la rete Arpa Piemonte ha misurato quantitativi via via più abbondanti avvicinandosi ai monti. Questa gradualità si nota sia sul comparto orientale, con Momo (6,4 mm), Borgomanero (29,2 mm) e Paruzzaro (37,4 mm), che su quello nord occidentale: Masserano (29,2 mm), Biella (41,8 mm), Pray (58,8 mm), Oropa (70,6 mm), con l’eccezione di Massazza (47,4 mm). Ma è tra il Cusio e l’alto Verbano che si sono registrati i massimi: da Omegna (120,4 mm) a Mergozzo (131,2 mm), fino al top di Cursolo Orasso (168,2 mm) in Val Cannobina. Il fronte atlantico, che già domenica aveva iniziato a far sentire i suoi effetti, ha spezzato il dominio dell’afa. Quel che lascia in eredità l’inizio d’agosto sono alcuni record. Il giorno 4 infatti, a Cameri è stato eguagliato il limite assoluto di 39,3 °C del 22 luglio 2015; a Borgomanero invece la punta di 38,5 °C ha fissato il nuovo primato mensile, oltre i 37,7 °C che resistevano dall’11 agosto 2003; e a Masserano con 36,7 °C si è sfiorata la punta di 36,9 °C sempre dell’11 agosto 2003. L’elenco delle località oltre i 35 °C sarebbe lunghissimo, ma ciò che meglio permette di valutare l’ondata canicolare 2017 è la media delle massime registrata nei quattro giorni più caldi, ovvero il 2-5 agosto: a Borgomanero ha raggiunto i 37,9 °C superando nettamente il 2003 (9-12 agosto 36,5 °C) ed eguagliando il 2015 (19-22 luglio 37,9 °C). Ovviamente non si sta parlando dell’estate nel suo complesso, perché su scala stagionale quella del 2003 resiste saldamente al primo posto. In Piemonte, la stazione più rovente è stata quella di Acqui Terme (Alessandria) dove, nei quattro giorni indicati, si è sempre superata la soglia dei 40 °C con una punta di 41,3 °C (5 agosto). A livello previsionale si scorge una ripresa del bel tempo da oggi, soleggiato e non troppo caldo. Malgrado il ristabilirsi dell’alta pressione però, sino a Ferragosto infiltrazioni instabili potrebbero generare qualche rovescio nelle località montane. In questo quadro, nella settimana che arriva al 20 agosto sembra profilarsi una nuova, ma meno intensa ondata di calore. 

Stefano Di Battista 

Articolo di: sabato, 12 agosto 2017, 9:42 m.

Il Biellese culturale è dinamico, ma privo di coordinamento

Il Biellese culturale è dinamico, ma privo di coordinamento

Alcuni appuntamenti culturali di questi ultimi giorni inducono a riflettere sullo stato dell’arte di una realtà, quella culturale biellese, che si presenta attiva, ma disomogenea e disorganica. La situazione odierna è senza dubbio dinamica e stimolante, ma ancora vistosamente penalizzata dall’assenza di un coordinamento strutturale e di una regia territoriale.(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

180 tonnellate di sale contro il ghiaccio

180 tonnellate di sale contro il ghiaccio

BIELLA - La neve e il gelo sono arrivati anche a Biella e provincia e l'Amministrazione comunale non si è fatta trovare impreparata.  Il piano è scattato in anticipo rispetto all'arrivo della perturbazione per pre-trattare le strade con il sale. Dalle prime ore del mattino di lunedì gli spargisale hanno continuato a percorrere la città, aiutati a partire(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

La truffa del vino riesce ancora una volta

La truffa del vino riesce ancora una volta

BIELLA - E’ sempre lui, la descrizione corrisponde. Il truffatore delle bottiglie di vino che si fa pagare fior di quattrini per scatole vuote oppure bottiglie di acqua sporca o vino scadente, è un uomo sulla cinquantina o poco più, capelli scuri brizzolati, alto, di corporatura robusta e con l’accento piemontese. Non è una brava persona come potrebbe(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

Gli auguri sportivi alla Domus

Gli auguri sportivi alla Domus

SAGLIANO MICCA - Sarà, come tutti gli anni, una grande festa quella di domani pomeriggio alla Domus Laetitiae di Sagliano Micca, dove andrà in scena la tradizionale kermesse legata agli auguri sportivi. E gli organizzatori, anche quest’anno, sono riusciti a piazzare un vero e proprio colpo da maestri. Sarà infatti presente Giulia Quintavalle (nella foto),(...)

continua »

Altre notizie di questa categoria »

 
 
^ Top